Copertina

Activision Blizzard: investitori scrivono all’azienda

Scritto da Diego "Feriand" Pagano - 11 Agosto 2021 alle 17:30

La vicenda delle molestie in Activision Blizzard continua anche in questi caldi giorni d’agosto, con l’ultimo sviluppo rappresentato dalla lettera degli investitori. Di seguito trovate l’ultimo aggiornamento e in fondo una timeline degli avvenimenti.

Il documento in questione è stato pubblicato sul sito ufficiale del gruppo in investimento SOC e condiviso sul social aziendale. Nella lettera, il direttore esecutivo Dieter Waizenegger chiede ad Activision Blizzard di affrontare i “profondi e diffusi problemi di equità, inclusione e gestione del capitale umano nell’azienda.” Il testo si allinea molto con le richieste dei lavoratori, pressando non solo per un impegno più concreto nella rappresentanza, ma rigettando anche la scelta dello studio legale (la cui reputazione è di difensore dei più ricchi) per la risoluzione della crisi interna.

Questa mossa rappresenta soltanto l’ultima di quelle che stanno facendo leva sul portafoglio dell’azienda, seguente all’abbandono dello sponsor T-Mobile a cui si sono uniti anche Coca-Cola, Kellogg’s, e State Farm. Finora la dirigenza Activision Blizzard è intervenuta principalmente con dimissioni e l’affidamento della gestione della crisi a terzi, ma le pressioni che stanno venendo esercitate dall’esterno potrebbero portare ad altre manovre. Nel caso ci siano altri sviluppi, vi terremo informati.

Articoli precedenti

Nel caso vi foste persi qualche passaggio, qui c’è una lista con tutti i nostri articoli sull’argomento. In ordine di data, dal più recente al meno recente, con in grassetto gli eventi più significativi.

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti