Copertina

Blizzard in futuro vuole puntare molto sul mobile

Scritto da MasterRedz - 5 Novembre 2018 alle 16:30

In una serie di interviste rilasciate a Digital Trends e Kotaku Allen Adham, co-fondatore di Blizzard, ha dichiarato che l’azienda “ha grandi piani per il mercato mobile” e che “prima o poi tutte le nostre IP arriveranno su questa piattaforma“.

Anche Dan Elggren, Producer di Diablo Immortal, dice che “il mercato dei videogiochi è in costante espansione in molte forme e dispositivi” e che il mobile “sembra una piattaforma degna di un’esperienza come Diablo e che era il tempo giusto per portarla.”

Inoltre per Adham è chiaro che “una buona parte del mondo ora considera il mobile la piattaforma principale di gioco. Era impossibile non pensare di portare le nostre IP su questi dispositivi e Diablo è molto adatto a questa impresa.”

allen adham cover
Allen Adham

Entrambi hanno ribadito l’importanza degli standard di qualità e dettaglio tipici dei giochi Blizzard e che devono essere applicati anche al mobile, piattaforma con alcune sfide da superare.

Adham è stato chiaro anche su un altro punto, già ripreso anche da Wyatt Cheng: Diablo è centrale per Blizzard e ci saranno novità importanti per i giocatori più appassionati della saga.

Fonte: kotaku, digitaltrends

Segui
Notificami
6 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Spezzolo

Alla fine ci tengono a dirti che non dimenticheranno i fan di vecchia data ma… perché? Capisco che è un mercato fiorente tra i nuovi.. ma volete abbandonare così i vecchi giocatori? Mi pare assurdo definire “old school” chi usa ancora il pc ._. che tristezza.. avessero almeno parlato della serie Netflix come contentino.. imho, Blizzcon deludente.

FiccoFicco

il futuro non e’ il mobile, ma sara’ il giocare sul mobile in streaming… alla geforce now per intenderci. non vedo proprio il senso, alla luce di connessioni velocissime alla portata di tutti spendere 2000 euro per una macchina che da li a 1 anno diventa obsoleta. tutto l’hw legato al mondo dei videogames non sara’ altro che clients di un sistema cloud con potenza di elaborazione in remoto. per dire, la differenza fra playstation 10 e xobx 10 sara’ la differenza di potenza che sony e microsoft metteranno in campo a livello di eleborazione nelle loro “farmgame server” ci… Leggi il resto »

NalaGMG

Io questo gioco lo vedo come un test, alla fine è ovvio che se un gioco escirà su più piattaforme verrà giocato in numero maggiore (qualcuno ha detto fortnite?). Però davvero, basta con queste stron****, avete fatto una prova e volete espandere gli altri giochi sul mobile per poterci guadagnare di più, il gioco principale non è li, punto. Quello che mi fa più arrabbiare è che continuano a dire “abbiamo un sacco di progetti per diablo”, tranquilli arriva qualcosa, vedrete che figata… poi devo dirlo? Ripeto non ho niente contro il gioco, sembra fatto veramente bene, però davvero lo… Leggi il resto »