Copertina

L’Arabia Saudita investe 1,4 miliardi di dollari in Activision Blizzard

Scritto da Tonio "Cash" Damato - 19 Febbraio 2021 alle 11:26

Il settore dei videogiochi è sempre più al centro dell’interesse finanziario ultimamente, le vicende GameStop e CD Project Red ne sono un esempio. Nella serata di ieri è arrivata la notizia che il fondo dell’investimento pubblico dell’Arabia Saudita ha investito numerosi capitali in alcune aziende di videogiochi.

L’Arabia Saudita ha investito 1,4 miliardi di dollari nelle azioni di Activision Blizzard, 1,07 miliardi di dollari in Electronic Arts e 825 milioni di dollari in Take-Two Interactive. L’opinione pubblica generalista ha subito mostrato preoccupazione per questo investimento gridando “all’imperialismo arabo” nelle nuove aziende tecnologiche. Niente di tutto questo. Anche se tutti questi miliardi sembrano un investimento generoso, a livello di controllo non contano poi così tanto da gridare all’acquisizione totale.

Tutto l’investimento dell’Arabia Saudita in azioni americane totali ammonta a 12,8 miliardi di dollari, ma a quanto pare gli arabi non hanno un interesse particolare nel mercato videoludico, ma si tratta di normali operazioni finanziarie atte ad aumentare la loro partecipazione negli Stati Uniti con “piccoli” investimenti attraverso il fondo pubblico. Anche se può sembrare una risorsa ingente, l’investimento del fondo pubblico dell’Arabia Saudita nelle azioni Activision Blizzard rappresenta solo il 2%, di certo sono lontani dalla vetta dell’acquisizione totale.

Gli azionisti pubblici non hanno alcun impatto nelle aziende che investono, a meno che non abbiano una quota di maggioranza. Ovviamente bisogna anche guardare ai dati di Activision Blizzard, dove si riporta che il gioco che traina di più l’azienda è sicuramente il franchising Call of Duty a cui tutti sono interessati. Per gli esperti del settore non sorprende l’interesse che Activision Blizzard sta suscitando in borsa dato che con l’uscita di Shadowlands le azioni Blizzard sono volate a quota 90 dollari per la prima volta in 27 anni.

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti