Blizzard World of Warcraft

WoW: intervista ad Ion Hazzikostas sulla Patch 10.0.7

world of warcraft battle for azeroth recap q a ion hazzikostas v13 328726 1280x720 1

Nei giorni scorsi, le community dei content creator, sia americana che europea, hanno avuto l’opportunità di rivolgere alcune domande relative alla patch 10.0.7 direttamente al WoW Game Director: Ion Hazzikostas. DailyQuest, insieme ai propri collaboratori e agli altri membri della community europea, ha potuto partecipare a questo evento; ecco cosa è emerso da queste interviste.

Un ringraziamento particolare a Mika e a CrossAlbeo, della community francese, che hanno avuto la pazienza di trascrivere le varie risposte.

  • L’Onyx Annulet e le Pietre Primordiali, una volta upgradati, dovrebbero risultare un potenziamento rilevante per tutti i giocatori;
    • Questa è l’intenzione del team che spiega come mai essi coprano un numero così alto di Livello Oggetto e perché abbiano molteplici effetti;
    • Nonostante tutto sia l’Onyx Annulet che le Pietre dovranno essere sostituite con la Stagione 2 di Dragonflight;
      • In caso di necessità, il team è pronto a depotenziare anello e Pietre quando inizierà la Stagione 2;
    • Ci sono inoltre alcuni piccoli problemi che devono risolvere, soprattutto legati ad alcune specializzazioni;
      • Nello specifico il Cacciatore Affinità Animale, stando ai feedback ricevuti, non beneficerebbe appieno dell’amuleto dato che i suoi bonus non vanno ad intaccare i danni fatti dai famigli. Questo problema si presenta anche per altre specializzazioni ed il team sta lavorando per risolvere questi problemi proprio in virtù del fatto che Onyx Annulet e Pietre devono essere sempre un miglioramento;
  • Il team è abbastanza soddisfatto della direzione in cui si sta muovendo il bilanciamento delle Classi;
    • Ci sono molte più Classi utilizzabili e l’obiettivo è quello di mantenere questo equilibrio senza però fossilizzarlo;
    • Il bilanciamento sarà continuo ma la gran parte del lavoro verrà fatta nelle prime settima della stagione;
      • Durante la 10.0.7 continueranno i bilanciamenti, che però dovrebbero interessare solo i numeri in quanto la situazione delle Classi si sta stabilizzando;
  • Le combinazioni razza-classe sono qualcosa che vogliono espandere ulteriormente, tuttavia il team si vuole assicurare che ci siano ragioni narrative per farlo;
    • È molto probabile che in futuro i Dracthyr potranno brandire armi e scagliare palle di ghiaccio;
  • Nel corso della 10.1 alcuni modificatori delle Mitiche+ saranno modificati se non addirittura sostituiti;
    • I modificatori dovrebbero rendere le Spedizioni più difficili, alcuni modificatori stagionali hanno invece reso più semplice completare la sfida. Rendendo di fatto le +9 più difficili delle +10.
  • Quello che il team sta facendo in merito al gioco inter-fazione è basato sul principio del muoversi in maniera conservativa;
    • Le gilde inter-fazione non sono esattamente quello che il loro nome suggerisce, di fatto si tratta semplicemente di permettere ai giocatori di una fazione di unirsi alle gilde della fazione opposta;
  • Gli aggiornamenti delle festività, originariamente previsti per la 10.0.7, sono arrivati già con la 10.0.5 in quanto l’intenzione degli sviluppatori è quella di aggiornare gli eventi delle festività prima che quest’ultime siano giocabili.
    • Conseguentemente le festività verranno ampliate con minigiochi, nuove imprese e obbiettivi per tutto il corso dell’anno;
  • Gli sviluppatori stanno continuando a discutere in merito al recupero di una professione per chi l’ha intrapresa più tardi o non ha iniziato a giocare fin dal primo giorno;
    • Questo problema riguarda anche quei giocatori che hanno voluto cambiare professione durante il corso dell’espansione;
    • Nonostante si voglia mitigare il problema, è ovvio che chi vi ha lavorato fin dal lancio dell’espansione avrà un set di recette migliore. Tuttavia, se ci si concentra solo su una ricetta specifica recuperare il divario non è impossibile;
  • Il team sta studiando soluzioni per gli ordini d”artigianato e attualmente l’idea è quella di usare degli ordini d’artigianato creati dagli NPC;
    • Con questo sistema gli NPC pubblicano periodicamente sul mercato i loro ordini di lavoro professionali, che non saranno i migliori, ma sono una buona base di partenza;
  • Era stato preso in considerazione la possibilità di fornire ricompense ai giocatori che testano le cose durante le fasi di beta ma questo richiederebbe una beta pubblica;
    • Attualmente le fasi di beta di WoW sono solo su invito e fornire ricompense uniche a chi ha accesso alla fase di beta sembrava non corretto;
    • Qualora ci fosse qualcosa che richiede molti test per assicurarsi che funzioni l’idea verrà sicuramente valutata;
  • È intenzione del team aggiungere alcuni metodi per poter riottenere oggetti che attualmente non sono più ottenibili dai giocatori;
    • L’obbiettivo è quello di arrivare ad un punto in cui non ci siano più oggetti non più ottenibili in gioco, se non quelli deliberatamente non più disponibili come la Brandicenere Corrotta;
    • Le vecchie ricompense del programma “Recluta un Amico” sono dei buoni candidati per poter apparire nell’Emporio;
  • La personalizzazione dei personaggi è un progetto ancora in corso e l’intenzione è quella di aumentare ancora di più le opzioni per le varie razze;
  • Oltre al Paladino Castigo, ci saranno altre spec che verranno rielaborate, come ad esempio il Sacerdote Ombra;
  • L’inserimento di altre armi specifiche per classe, come “Neltharax, Nemico del Cielo”, è un’opzione che verrà sicuramente considerata dagli sviluppatori, ma non al punto tale da renderla una cosa sistematica.
  • L’obiettivo del Team 2 è quello di riportare in auge i personaggi più “richiesti” dalla community ma che non sono coinvolti direttamente nella narrativa dell’espansione, così come accadrà per Baine nella 10.1.
  • L’aumento delle personalizzazioni per le varie razze è un processo in corso, ma per il momento non sono previsti grandi aggiornamenti per Dragonflight.


Enrico "Xly" Favaro

About Author

Classe 1991, appassionato di RTS e 4x; dopo aver giocato per tanti anni a Starcraft e Warcraft 3 ha avuto la fortuna di giocare alla beta di World of Warcraft e da allora non ha mai smesso di girovagare (a caso) per Azeroth, imparando quanto più possibile sulla sua storia.

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti