Copertina

Diablo Immortal è stato rinviato a tempo indeterminato in Cina

Scritto da MasterRedz - 20 Giugno 2022 alle 17:00

Sembra che l’Oriente non sia particolarmente favorevole a Diablo Immortal nell’ultimo periodo. Infatti ieri Blizzard ha prima comunicato che l’uscita in alcuni paesi del Pacifico – fra cui Indonesia, Taiwan e Filippine – è stata rimandata di due settimane, in modo da rilasciare il gioco con una prima patch correttiva, che molto probabilmente arriverà anche da noi in quel periodo.

Ma la vera incognita è la Cina: infatti in un post ufficiale pubblicato da NetEase, la compagnia ha annunciato il rinvio a tempo indeterminato della pubblicazione del gioco nel territorio cinese. Ecco la dichiarazione tradotta:

Cari avventurieri:

Siamo spiacenti di informarvi che il lancio di Diablo: Immortal, originariamente previsto per il 23 giugno, sarà ritardato.

Il team di sviluppo sta apportando una serie di modifiche di ottimizzazione al gioco: supporto per più modelli e dispositivi, rendering di altissima qualità su un numero maggiore di modelli, molta esperienza, ottimizzazione della rete e delle prestazioni e altro ancora. Crediamo che l’esperienza di gioco nella versione online ufficiale diventerà più fluida e porterà contenuti di gioco migliori a tutti.

Per ringraziare tutti gli avventurieri per la loro pazienza, abbiamo appositamente preparato un esclusivo pacchetto di ringraziamento contenente equipaggiamenti leggendari, ricchi accessori e materiali. Dopo il lancio ufficiale di Diablo: Immortal, tutti gli avventurieri potranno ricevere le ricompense tramite la casella di posta del gioco dopo aver creato il loro personaggio. Inoltre, aggiungeremo anche altre generose ricompense di gioco.

Grazie per il vostro sostegno e comprensione, stiamo facendo del nostro meglio e speriamo di vedervi presto in Sanctuarium!

Senza alcun dubbio un ritardo importante, vista anche l’importanza del mercato cinese la tipologia di giochi a cui Diablo Immortal appartiene. Ma sembra esserci di più.

Infatti, come è stato fatto notare da Judgehype, il social network cinese Weibo ha recentemente bloccato NetEase dalla piattaforma, di fatto fermandone l’attività social e di promozione. Anche la pagina ufficiale di Diablo Immortal su Weibo è stata quindi bloccata.

Questo tipo di blocchi, specialmente per colossi come NetEase, avvengono quasi sempre in seguito all’intervento delle autorità centrali cinesi. Potrebbe quindi essere che NetEase (e quindi Diablo Immortal) stia affrontando qualche problema di licenze o permessi in Cina, abbastanza gravi da intaccarne in maniera considerevole il suo lavoro.

Al momento non ci sono fonti o dichiarazioni ufficiali da parte di Blizzard, NetEase o altri attori in gioco che permettano di saperne di più o di smentire quest’ultima ipotesi. Rimane in ogni caso il fatto che la pubblicazione di Diablo Immortal in Cina è in questo momento rinviata a tempo indeterminato. Non rimane che aspettare e vedere come si evolverà la situazione.

Fonte: judgehype

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti