Copertina

Hearthstone ha superato i 23 milioni di giocatori nel 2020

Scritto da Heartblow - 12 Febbraio 2021 alle 12:30

Se negli scorsi mesi avete avuto difficoltà a trovare una sedia libera, il Locandiere era lento nel servirvi e in generale sentivate un gran baccano, sappiate che non è stata solo una vostra impressione, la Locanda era davvero molto affollata. Blizzard ha infatti mostrato un’infografica con alcuni numeri relativi al 2020, da cui è risultato che l’anno scorso il gioco ha superato la quota di 23 milioni e mezzo di giocatori attivi.

F3VFM057BONH1612905745054
Sono un sacco di girelloni.

Hearthstone non è nuovo a questo genere di traguardi: nel 2017 si era arrivati a 70 milioni di giocatori, raggiungendo poi la quota di 100 milioni appena un anno dopo. In quei casi non fu specificato chiaramente, ma è probabile si trattasse tuttavia della somma totale di account registrati durante tutta la vita del gioco, mentre stavolta abbiamo un dato più specifico sui giocatori attivi (pur non sapendo chiaramente quali parametri abbiano seguito per dichiarare un giocatore “attivo”).

Dai numeri è interessante notare come l’Arena, una delle modalità considerate più bistrattate, sia in vantaggio di poco rispetto la Rissa, non certo tra le più popolari. Come c’era da aspettarsi, essendo l’aggiunta più recente, i Duelli sono invece molto indietro pur difendendosi bene con più di 61 milioni di partite giocate in nemmeno quattro mesi. Nessuna menzione riguardo la Classificata, ma è facile presumere si tratti ancora di quella che concentra il maggior numero di giocatori.

Insomma, in generale sono tutti segnali del fatto che Hearthstone goda ancora di ottima salute, nella speranza che le prossime novità previste per la BlizzConline possano continuare a mantenerlo tale. E perché no, magari daranno anche l’opportunità al Locandiere di acquistare qualche tavolo in più.

Fonte: Blizzard.

Segui
Notificami
1 Comment
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Falcom Snipe

Sarebbe interessante conoscere anche incassi e costi sostenuti 😛