Copertina

Durante le feste, uno dei più giovani prodigi di Hearthstone ha annunciato il suo ritiro dalla scena competitiva. William “Amnesiac” Burton aveva già lasciato il suo team (TempoStorm) a inizio dicembre 2019, diventando Free Agent, stavolta però il suo ritiro è definitivo.

Amnesiac era apparso nella scena come il concorrente più giovane. Nel 2016, a soli 15 anni, ha vinto l’HCT Winter Americas e si è qualificato per la BlizzCon dove è arrivato in Top 8. Inizialmente noto per lo più per un atteggiamento immaturo, negli ultimi 5 anni è sempre stato nei piani alti dell’esport di Hearthstone, arrivando ad essere selezionato da Blizzard per la sua lega più alta: gli Hearthstone Grandmasters, dove si è classificato prima 14° e poi 12° nella divisione americana. Amnesiac era stato anche tra i pochi ad aver apertamente contestato la sanzione di Blitzchung.

Nel suo comunicato, Burton afferma come tutte le esperienze che ha vissuto da e-sportivo abbiano contribuito alla sua formazione personale e che Hearthstone è stato davvero speciale per lui, però attualmente il suo ardore competitivo è svanito e quindi preferisce darci un taglio netto. Attualmente il giovane è iscritto al college ed è plausibile che si concentri sugli studi.

Su Twitter sono stati tantissimi della scena a unirsi nel saluto: Thijs, Bunnyhoppor, Gallon, Pathra, ma anche commentatori come Sottle, Cora e Lorinda.

Copertina: Twitter

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti