Copertina

Dean Ayala: ban in ladder? Più probabile di quanto si creda

Scritto da Diego "Feriand" Pagano - 14 Agosto 2021 alle 12:30

Stanotte c’è stato il 25° Q&A su Twitter di Dean Ayala, Lead Designer di Hearthstone. Il primo meta di Uniti a Roccavento è sempre l’argomento principale, ma non sono mancati diversi spunti interessanti.

Di seguito trovate un riassunto dettagliato delle risposte più interessanti e inedite date dallo sviluppatore, insieme all’elenco con tutti i precedenti resoconti. Buona lettura!

Ban in ladder

  • Una delle richieste più vecchie dei giocatori di Hearthstone è quella di poter bannare una classe in classificata, in maniera da non incontrarla mai. A quanto pare è qualcosa che il team sta seriamente considerando, ma quando avverrà (nessuna data) sarà per un periodo limitato per testare se effettivamente rende il gioco migliore. fonte
  • Dopo il Q&A Dean ha anche creato un tweet a parte per tirare su argomentazioni sia a favore che contro del ban di una classe in ladder. A quanto pare da una sua risposta, ci sono delle proposte interne sul migliorare l’esperienza della classificata e una di queste sono dei bonus per giocare le classi meno popolari. fonte

Argomenti popolari

  • Si è molto parlato della popolarità dei mazzi combo/aggro, affrontata anche la settimana scorsa, con una fetta di giocatori che si chiede sempre quale sia l’approccio del team di sviluppo in proposito. A quanto pare, il vero problema per il Team 5 è la velocità di certe strategie e la loro popolarità, non il loro stile di gioco in quanto tale. fonte1 fonte2 fonte3 fonte4
  • In un tweet di alcune settimane fa, il responsabile dei Duelli Ates Bayraktaroglu aveva dichiarato che col passare del tempo tutti i set del gioco saranno aggiunti alla modalità (quindi senza rotazioni). Come si farà a garantire la varietà nel corso del tempo? In questo Q&A è intervenuto di nuovo assecondando speculazioni su nuovi eroi e tesori a tema coi nuovi set Standard e anche il ritorno dei campioni Troll della Sfida di Rastakhan. fonte
  • Rispetto al passato, gli sviluppatori sono disposti ad aggiungere più voci al menu delle opzioni. Come sempre, lo faranno quando non avranno altre priorità. fonte
  • Se venisse realizzata la classe del Cavaliere della Morte in Hearthstone (argomento affrontato qui), cosa succederebbe agli effetti di Re dei Lichaaa283192a88fb14d19fc5e641248d833c9d09005b8ef47fff21c54a61f6dcda e Arfus76c72ff885a0e4486e47651f4f3d301dbde4c45e0d3c63e1a222ae08f35445ca? Probabilmente cambierebbe il testo, ma continuerebbero comunque a funzionare come hanno sempre fatto. In più, l’eroe titolare sarebbe probabilmente Arthas. fonte1 fonte2
  • Diversi giocatori vorrebbero che venisse introdotta in Hearthstone una regola per impedire agli sconti di Mana di abbassare il costo di una carta sotto 1 Mana (cosa già successa con Eco), cosa ne pensano gli sviluppatori? A Dean non piacerebbe, preferirebbe intervenire sui singoli casi invece che creare una nuova regola generale. fonte
  • In modalità Battaglia si parla spesso di come si possano ricevere all’improvviso troppi danni e delle soluzioni per non venir eliminati senza alcun preavviso. Dean ha dichiarato che stanno testando internamente di mettere il massimo dei danni ricevibili a 15 fino a quando si è sempre in 8 giocatori nella lobby. fonte
  • Con l’introduzione dei cosmetici per la Battaglia, gli Extra non saranno più acquistabili nel Negozio? No, rimarranno ancora per molto tempo anche perché i cosmetici sono acquistati da una minoranza di giocatori. In più, il team sta attivamente lavorando per mostrare il proprio punteggio della Battaglia nella lista amici al posto del grado della ladder. fonte

Design

  • Quando si comincia a lavorare sui mini-set? Circa 10-12 settimane dopo che si è cominciato a lavorare sull’espansione (NdR: circa 4 mesi, quindi quando si è nella fase di final design dell’espansione). fonte
  • Una delle filosofie di design che è cambiata di più dall’inizio di Hearthstone è che oggi non si cerca più di creare servitori “vanilla” come Yeti di Ventofreddob7383c3f3d529b001bbe7273812b8d6ce1c29cedd4b7063f5288383cbe6b64ac e Worgen Impomatato4866590b980fd80832e229b7d472c7e7a89c37ac5fd3fb5ae3ecbfee8dfe1ccf, che hanno avuto un ruolo nelle conversazioni degli sviluppatori in passato. Oggi, per ogni nuova carta si cerca almeno un pubblico che possa esserne interessato. fonte
  • Collegata alla risposta precedente, come mai carte come Yeti di Ventofreddob7383c3f3d529b001bbe7273812b8d6ce1c29cedd4b7063f5288383cbe6b64ac e Crocolisco di Fiume8617f697014827892fa8b2fe2c09a5a9c4df773988b4df4c6aba3fefb0c89d31 sono rimaste nel set Principale? Perché lo scopo di questo set è di introduzione per i nuovi giocatori, dove è importante concentrarsi su una cosa per volta. fonte
  • Sarebbe possibile mostrare le carte in mano dell’avversario nei casi senza ambiguità (ad esempio, uno Scagliapenne595eea4d0d4f94d28f8bd4f843feeaad2675d11961b33e2163bbc1e1d84c3770 già entrato in azione)? L’idea era stata discussa tanti anni fa, ma forse adesso se ne potrebbe riparlare perché ridurrebbe la complessità durante una partita. fonte
  • Come mai c’è questa asimmetria tra l’ambientazione di Forgiati nelle Savane e quella di Uniti a Roccavento? Originariamente l’espansione a tema Alleanza era ambientata nel suo equivalente delle Savane, le Marche Occidentali, però il tema non si discostava abbastanza dall’espansione precedente e non c’erano nemmeno abbastanza elementi distintivi. fonte
  • Qual è il modo migliore per cominciare la propria carriera nel game design? Creare giochi, pubblicare tutorial o anche scrivere nuove idee su carta sono tutte ottime opzioni. fonte

Curiosità

  • In una scala da 1 a 10, Dean è contento 8.75 del lancio dell’espansione. fonte
  • In questo meta, Dean sta giocando Face Shadow Priest. fonte
  • C’è qualcuno nel Team 5 da più tempo di Dean Ayala (cioè da marzo 2014)? Almeno quattro: Andy Brock (sonoro), Jon Bankard (business), Chris Yim (ingegnere) e Jason McCalister (ingegnere). fonte
  • Alla solita domanda “cosa faresti in Hearthstone se non avessi limiti?” che viene fatta spesso in questi Q&A, Ayala stavolta ha risposto che gli piacerebbe molto realizzare i modelli 3D dei personaggi per rendere il gioco più appetibile al grande pubblico. fonte1 fonte2
Questa gif viene dall’anime Megalobox.

Precedenti Q&A

Tutti i resoconti delle discussioni di Dean Ayala coi giocatori, dal più recente al meno recente.

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti