Copertina

Dean Ayala: il futuro dei Gruppi nella Battaglia di Hearthstone

Scritto da Heartblow - 10 Settembre 2020 alle 14:30

L’ultima patch di Hearthstone, che ha inaugurato il nuovo evento Biblioteca Proibita, ha portato con sé una delle feature più richieste da sempre in Battaglia: i Gruppi, ossia la possibilità di poter invitare fino a un massimo di sette amici per giocare nella stessa lobby. Sin da subito, però, la community ha paventato rischio di win-trading a cui Dean Ayala aveva inizialmente risposto su Twitter.

Lo stesso membro del team è tornato sull’argomento, stavolta su reddit, con una lunga risposta che vi lasciamo in fondo ma di cui vi riassumiamo i punti principali:

  • Gli obiettivi primari di questa nuova funzione sono due: dare la possibilità di poter giocare coi proprio amici e, allo stesso tempo, creare un’esperienza di gioco divertente e bilanciata per tutti i giocatori, a prescindere se siano o meno in gruppo.
  • Hanno già in mente varie soluzioni per poter risolvere il problema.
    • Al momento, stanno raccogliendo dati per calcolare il vantaggio che un gruppo di amici ha quando affronta giocatori singoli, così da poter riuscire ad avere matchmaking più equilibrati.
    • Se questo metodo non dovesse risultare adeguati, ne hanno già in mente altri, come abbinare tra loro solo giocatori in gruppo, eliminare i gruppi dalla coda o crearne una separata. Sono comunque soluzioni che vorrebbero evitare.
  • Con la patch 18.4 arriverà anche un reset del punteggio della Battaglia e in futuro ciò si verificherà ad ogni nuovo aggiornamento importante della modalità.
    • Verrà azzerato solo il punteggio dei giocatori, non il loro MMR.
    • Questa eventualità era già stata paventata nell’AMA di agosto, ma adesso abbiamo la conferma che avverrà effettivamente.

Voi che ne pensate? Avete già avuto modo di utilizzare i Gruppi e se sì, avete notato vantaggi particolari?

We have two core goals directly relating to group queuing. One is to allow you to play with your friends when you want. The other is to create a fun and fair experience for all players involved in a game. Ideally, there is a solution that allows for both of these things to happen.

There are a bunch of potential solutions to solve group queue issues relating to competitive integrity. The TL:DR is there is some data collection involved in understanding the kind of advantage group players have over solo players so we can accurately matchmake and rating adjust. Once we have an accurate baseline of the advantage different skillsets of players get (4k, 6k, 10k, etc) by grouping together, we can adjust the matchmaking rating of those grouped players to create a fair experience. There are many more details about how the end of game rating calculation would work, but the general idea is that whether you queue up into a game with grouped players or solo players your expected rating adjustment end of game would be the same.

If this doesn’t work for whatever reason (actual or perceived fairness), there are many other paths we can go down. We can disable group queue, disable group queue about a certain MMR, only pair groups together, create a separate queue, etc, etc. All of these solutions involve some amount of downside that we’d like to avoid if there is an alternate solution with minimal downside.

Beyond 18.2, we have plans for a rating reset in 18.4 and we will reset again every major battlegrounds patch. Rating reset will also likely involve some iteration based on player feedback, so we’ll continue to adjust until players feel like we’re in a good place. In the interim, hope you are enjoying BG and you get really big pogos.

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti