Hearthstone

Hearthstone: eseguita la più grande ondata di ban per bot e cheat

martello tormenta artwork banhammer

Il giorno 8 febbraio, su Hearthstone è stata eseguito l’ondata di ban più grande della sua storia. Oltre 135 mila account sono stati banditi quel giorno, più almeno 60 mila a gennaio.

Se avete seguito la community di Hearthstone in queste settimane vi siete sicuramente accorti di problemi legati a bot e cheat: la modalità Duelli Eroica era stata disabilitata perché era possibile inserire nel proprio mazzo carte che non sarebbero state permesse; il problema dei bot era cresciuto al punto che i report di Vicious Syndicate avevano cominciato a escludere i dati del server asiatico per una lampante proliferazione. Per questi ultimi si può sospettare che appartengano principalmente a utenti cinesi che da gennaio 2023 non hanno più dei propri server dedicati.

L’avviso della ban wave è stato dato sul forum ufficiale inglese e alcuni sviluppatori lo hanno diffuso su Twitter. Chadd “Celestalon” Nervig ha anche risposto alla domanda su come abbiano fatto a individuare i botter in maniera volutamente non trasparente.

“Una parte importante della capacità di identificare i bot consiste nel non far sapere ai botter cosa fanno esattamente per farsi beccare. Capisco quindi la curiosità, ma per questo motivo non condivideremo i dettagli di come identifichiamo esattamente i bot.”

Da parte nostra vi ricordiamo che da tempo su Hearthstone esiste uno strumento per segnalare account sospetti direttamente in game. Utilizzatela ogni volta che è necessario!

segnala aggiungi amico
Cliccate su “Segnala…” per iniziare la procedura.
hroughout last year, we shared several updates with you about our ongoing fight against unauthorized bots in Hearthstone. This year, we plan to keep the fight, and the updates, coming.

Yesterday, we dropped the largest banhammer the Tavern has ever seen, several times the size of our previous banwaves. Over 135,000 accounts were actioned—targeting bot accounts that real players are most likely to run into on the ladder.

In addition to this latest action, we actioned about 60,000 accounts throughout the month of January for botting. We also banned some bad actors who were using malicious third-party software to cheat in Heroic Duels.

We remain committed to ejecting these disorderly patrons from our friendly tavern and we’re going to keep taking these types of actions throughout the year and beyond.

We’ll see you (real players) in the tavern! And if you think about botting, we’ll see you, too.



Diego "Feriand" Pagano

About Author

Appassionato di mondi Blizzard da quando mise le mani su Warcraft III nel 2003. Nel 2014 è approdato nella Locanda di Hearthstone e nel 2015 nella redazione di BattleCraft. Invece che arrivare a Leggenda o a 10.000 MMR, preferisce passare il suo tempo a chiacchierare con Bob e Harth Maltoforte.

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti