Copertina

Hearthstone Grandmasters 2021: resoconto della seconda settimana

Scritto da Diego "Feriand" Pagano - 19 Aprile 2021 alle 17:00

Ieri sera si è conclusa la seconda settimana degli Hearthstone Grandmasters Stagione 1 2021, avvenuta pochissimi giorni dopo i primi nerf di Forgiati nelle Savane. Dato che il meta era ancora molto in divenire ci concentreremo sulla classifica, parlando anche per un momento del numero degli spettatori.

I migliori e i peggiori

In base al loro piazzamento, i giocatori di una determinata regione possono guadagnare fino a 5 punti, che determineranno l’accesso alle gare dell’ottava settimana. Al momento il giocatore che ha più punti di tutti è l’olandese Thijs “Thijs” Molendijk, con 9 punti raccolti con un primo e un secondo posto; lo seguono a 8 lo statunitense Luke “NoHandsGamer” Kooken, il francese Enzo “Warma” Floch e il Taiwanese Yu Hsin “GivePLZ” Pa (uno dei nuovi subentrati di questa stagione).

Sta già andando molto male invece per due giocatori francesi e uno sudcoreano: Martin “Zhym” Prête, Roamric “AyRoK” Dubois e Jang “DawN” Hyun Jae non sono ancora riusciti a conquistare nemmeno un punto. Questi giocatori non sono ancora a rischio concreto di eliminazione, ma di sicuro non sono sulla giusta strada per qualificarsi ai mondiali.

Di seguito trovate i link ufficiali con replay e mazzi utilizzati in ogni finale, seguiti da quelli generali delle singole divisioni.

La prestazione di Leta

Questa settimana la corsa di Simone “Leta” Liguori si è fermata allo spareggio della fase a gruppi contro Rdu, dove purtroppo si sono notate alcune imprecisioni facilmente evitabili nelle sue giocate: ad esempio il non usare la Moneta prima del suo primo Saccheggiatore di Premi97962519ea163e09dfba1f336900152ac12c077d4f4d3667689fcbdbf90bcc95, il che avrebbe permesso di eliminare il Membro del Branco Kolkare129cf3c6f94c7f01f33e7e0f924c1ebefd8d39a1b648c598eb75fd1be5ef574 dell’avversario.

Su Twitter Leta ha ammesso di non essere stato al suo top e che si concentrerà nel recuperare. Se volete saperne di più sul primo Grandmaster italiano potete leggere la nostra recente intervista con lui.

“Essere ammalati non può essere una scusa. Mi sono spazientito nella prima partita e da lì… Cercherò di recuperare mentalmente e giocare come so fare in futuro. Complimenti a Rdu.”

Andamenti del pubblico

Un argomento che ha sempre interessato gli appassionati di Esport di Hearthstone sono i dati sulla partecipazione del pubblico. Il sito Esport Charts, lo stesso che aveva raccolto anche i dati per la finale mondiale 2020, sta compilando quelli per questa stagione. Mettiamo a confronto gli average concurrent viewers provvisori dell’attuale stagione con quelli delle stagioni 2020, tutte trasmesse su YouTube.

Stagione 1 2020

Stagione 2 2020

Stagione 1 2021 (provvisori)

Si nota che la seconda stagione su YouTube aveva avuto un considerevole calo del numero di spettatori per poi risalire con l’attuale, probabilmente grazie all’arrivo dei Drop. Nella comunità però si può comunque percepire una certa avversione per la piattaforma, considerata troppo arretrata rispetto a Twitch e la cui transizione è ancora percepita come forzata.

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti