Copertina

La prima stagione degli Hearthstone Grandmasters è stata caratterizzata da alti e bassi: per 8 settimane gli appassionati hanno assistito a match di alto livello, ma la scarsa varietà del meta (caratterizzata da una grande quantità di mirror match di Guerrieri) insieme al grande volume di partite disputate hanno reso noiosa l’esperienza degli spettatori.

Per molte persone una delle cause di questa situazione risiede nel Formato Specialista, il riferimento che Blizzard aveva indicato lo scorso febbraio. Forse proprio ascoltando quelle voci, Blizzard ha annunciato una serie di modifiche per la prossima Stagione che comprendono l’abbandono del Formato Specialista.

Di seguito riportiamo un breve riassunto di quello che ci aspetta seguito dal comunicato ufficiale. Se desiderate approfondire l’argomento “eSport di Hearthstone” leggete la nostra intervista con Luca “Bertels” Bertelli.

Cosa cambia nel Grandmasters

  • Solo per la lega Grandmasters, il formato Specialista sarà sostituito da una variante del formato Conquista con una Fase Scudo.
    • Ogni giocatore prepara quattro mazzi di quattro classi diverse, e in fase di ban sceglie un mazzo su cui l’avversario non può mettere il veto.
    • Dopo che un mazzo ha vinto una partita non può più essere utilizzato all’interno della stessa serie.
  • Per la Stagione 2, i giocatori della stessa regione saranno rimescolati tra le due divisioni disponibili.
  • Nei Playoff di fine stagione saranno ammessi i primi 4 di ogni divisione, prima erano 3.
  • Le partite più importanti non saranno più Bo3 ma Bo5, questo cambiamento varrà anche per i Masters Tour.
  • Il numero di match nel corso dei weekend e la presentazione dei mazzi saranno uniformati, per garantire una migliore esperienza agli spettatori.

La stagione inaugurale degli Hearthstone Grandmasters è finita col botto, con Chris "Fenomeno" Tsakopoulos, Kim "Surrender" Jung-soo e Francisco "PNC" Leimontas che hanno staccato il biglietto per le Global Finals alla BlizzCon. Questa entusiasmante stagione ci ha insegnato molte cose che ci hanno spinto a cambiare alcuni aspetti del programma per il futuro. Continueremo ad ascoltare i feedback dei giocatori di tutto il mondo e oggi siamo lieti di poter condividere alcuni dei cambiamenti che implementeremo per la Stagione 2.

Per cominciare, per la Stagione 2 dei Grandmasters abbiamo deciso di pensionare il formato Specialista, che sarà sostituito dal formato Conquista al meglio delle tre e da una Fase Scudo.

Come funziona
  • I due avversari portano ognuno quattro mazzi di classi diverse.
  • Il match inizia con una Fase Scudo, nella quale entrambi sceglieranno uno dei propri mazzi per "proteggerlo", in modo che non possa essere escluso.
  • Ogni giocatore escluderà quindi uno dei mazzi rimanenti dell'avversario, eliminandolo dalla lista.
  • Ogni giocatore sceglie quindi quale tra i mazzi restanti desidera usare per primo e inizia la prima partita del match.
  • Dopo la conclusione della prima partita, il mazzo vincitore viene eliminato dalla lista prima che entrambi i giocatori scelgano quale dei mazzi rimasti useranno nella partita successiva.
  • Se, dopo la seconda partita, uno dei due giocatori conduce per 2-0, il match è finito!
  • Se il punteggio è 1-1, il mazzo vincente della seconda partita viene rimosso dalla lista ed entrambi i giocatori sceglieranno il loro terzo e ultimo mazzo, che deciderà l'esito della serie.

Per i Masters Qualifiers

Abbiamo inviato un sondaggio a tutti i giocatori che hanno partecipato ai Masters Qualifiers (il link al sondaggio si trova sul Discord dei Masters Qualifiers, nel canale #player_announcements) per raccogliere i feedback su programma, formato, calendario, tipologia e frequenza degli eventi. Useremo questi responsi per valutare i nostri cambiamenti ai Masters Qualifiers e al Masters Tour dopo l'inizio della Stagione 2 dei Grandmasters. Vogliamo sapere cosa ne pensa la community!

Miglioramenti all'esperienza di gioco

Daremo una scossa alle Divisioni di ogni regione nella Stagione 2 dei Grandmasters, scambiando il 1°, 3°, 5° e 7° giocatore classificato della Stagione 1 in ogni regione. Oltre a questo, ecco cosa abbiamo cambiato per migliorare l'esperienza di gioco:

  • Includeremo il 4° giocatore classificato di ogni divisione nei playoff di fine stagione.
  • Cambieremo le condizioni di vittoria dei playoff Grandmasters e degli eventi del Masters Tour, che si disputeranno al meglio delle cinque partite.
  • Uniformeremo gli orari di presentazione dei mazzi per tutte e tre le regioni.
  • Ci saranno 16 match al giorno, invece di 15 il venerdì, 15 il sabato e 18 la domenica.

Maggiori informazioni sui cambiamenti sono disponibili sulla pagina del regolamento.

Sulla mobilità

Abbiamo letto e apprezzato i feedback che chiedono più mobilità per gli Hearthstone Grandmasters. Con i Grandmasters abbiamo voluto far sì che giocatori e organizzazioni potessero iscriversi al programma sapendo esattamente quali fossero le possibilità di essere retrocessi. Non c'è stata retrocessione nella Stagione 1, mentre per la Stagione 2 abbiamo fissato un massimo di due retrocessioni per regione. Per i Grandmasters del 2020, lavoreremo ulteriormente per aumentare il numero massimo di promozioni/retrocessioni per stagione.

Divider_2019Dragon_EK_600x100.png

Nelle prossime settimane avremo ulteriori dettagli su retrocessioni e promozioni, cambiamenti alla struttura del torneo nel 2020 e altro. Nel frattempo, resta sintonizzato sul sito PlayHearthstone.com/esports per il reportage sul Masters Tour Seoul!

AYRLNZFG7ZCY1401477381322

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti