Copertina

Ieri notte si è concluso il penultimo Hearthstone Masters Tour del 2020, dove la presenza italiana si è fatta sentire ancora una volta. Dopo Pignas e Leta, per la terza volta di fila un nostro connazionale è arrivato in Top 8 e addirittura ad un soffio dal primo posto!

Top 8 a maggioranza EU

Al torneo hanno partecipato 325 giocatori per un montepremi di 500.000$. Attraverso la fase svizzera l’Europa ha mostrato ancora una volta tutta la sua competitività, con quattro rappresentanti in Top 8 a fronte di tre asiatici e un americano. Tra loro c’era Edoardo “Lattosio” Cutajar, che per questo torneo aveva il nick Cagnetta99.

La Top 8 di Montreal 2020. Presente anche la Campionessa del Mondo in carica.

C’è stato il rischio concreto che Lattosio non superasse i quarti. Nel match contro il francese Dreivo infatti, le Bombe di Domabombe Boomc32d3a0f143bbbfb11bf4ffa77a8b5af6214f403b3392c286182cd68895de308 hanno causato un bug visivo per cui rimanevano sempre 5 di Armatura sull’avversario ma la sua vita effettiva non le considerava. A quanto pare Edoardo non se n’era accorto, mancando il lethal e concedendo al suo avversario abbastanza tempo per vincere. Fortunatamente, l’italiano ha vinto i due match successivi ed è avanzato fino alla finale contro Frenetic.

Video della finale.

Purtroppo nella finalissima c’è stato poco spazio per l’italiano, che ha subito le giocate dello spagnolo e non ha conquistato nemmeno un punto. Ma la seconda posizione è comunque un risultato eccezionale e lo catapulta in alto nella lista dei possibili Grandmasters, insieme a Leta e Pignas. Secondo gli ultimi conteggi infatti questa è la Top 5 dei giocatori europei che potrebbero entrare nella lega più alta di Hearthstone.

  1. Leta: 40.100 $
  2. Frenetic: 36.850 $
  3. DeadDraw: 25.250 $
  4. Pignas: 24.200 $
  5. Lattosio: 23.350 $

In ogni regione però ci sono solo tre spot disponibili. Dopo il prossimo Masters Tour, che sarà l’ultimo del 2020, sapremo se i nostri giocatori la spunteranno. Chissà se avremo più di un italiano in Grandmaster?

Italiani a Montreal

In questo Masters Tour c’è stata la maggior presenza italiana del 2020, complice il non aver bisogno di viaggiare per partecipare, con 12 giocatori. L’entusiasmo ha spinto un gruppo di volenterosi della nostra community a realizzare uno spreadsheed online dove hanno pazientemente raccolto le informazioni sui nostri connazionali. Potete leggerlo cliccando qui, mentre di seguito trovate i piazzamenti della fase svizzera.

  • 6° Edoardo “Lattosio” Cutajar 8-1
  • 21° Marco “Turna” Castiglioni 7-2
  • 24° Andrea “SCACC” Scaccia 7-2
  • 58° Gregorio “Gregoriusil” Galeotti 6-3
  • 70° Simone “Leta” Liguori 6-3
  • 140° Salvatore “Pignas” Pignolo 4-5
  • 184° From0tohero 2-3
  • 194° Melodys 2-3
  • 207° Matteo “DevilMat” Alba 2-3
  • 235° Marcello “IlBestio” Barberi 1-3
  • 304° Luca “Thund3r” Altena 0-3
  • 314° Nicolò “Denix” Denigris 0-3

Fonte: pagina del torneo, bracket svizzera.

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti