Copertina

Grazie al fuso orario asiatico il Masters Tour di Seoul si è concluso pochi minuti fa coronando un nuovo campione. Su 332 partecipanti è stato il francese Theo “Felkeine” Dumont ad aggiudicarsi il primo posto e quasi 90.000 $, sconfiggendo il connazionale Martin “Zhym” Prête per 3-1 in un velocissimo mirror match di Mago, conclusosi con il Rompicapo di Yogg-Saron.

Zhym era già indietro e ha tentato il “o la va o la spacca”.

Subito dopo la finale Felkeine è stato intervistato e alla domanda “qual è stata la tua strategia di riferimento” la risposta è stata immediata: “pescare Galassia Tascabile di Luna“. Il sentimento negativo intorno alla forza del Mago è molto sentito nella comunità competitiva, ancor più della forza del Control Warrior, e molti sperano in un intervento di Blizzard in proposito.

Purtroppo nessun italiano è arrivato in Top 8 anche stavolta, però ognuno di loro si porta a casa un minimo di 500 $ a testa grazie ai finanziamenti del Pacchetto Masters. Di seguito la classifica dei nostri compatrioti, a cui aggiungiamo anche BunnyHoppor perché appartenente al team italiano dei Morning Stars:

  • 21° Raphael “BunnyHoppor” Peltzer 9-3
  • 89° Simone “Leta” Liguori 7-5
  • 101° Lorenzo “Lorisini” Sinigiani 7-5
  • 119° Jolanda “Yocto94” Murra 6-6
  • 199° Marco “Turna” Castiglioni 3-4
  • 233° Federica “MaeveDonovan” Campana 2-4
  • 284° Andrea “SCACC” Scaccia 1-4

Trovate il bracket completo dei round svizzeri a questo link. Di seguito riportiamo il replay della finale. A differenza di Las Vegas, stavolta non era disponibile la diretta italiana.

Per favore Accedi per commentare
  Segui  
Notificami