Post thumbnail

Heroes of the Storm: presentato il Gameplay Update 2019

Scritto da Citrus 3 Novembre 2018

Dopo l’annuncio del nuovo eroe Orfea, sono saliti sul palco Kaeo Milker, Joseph Piepora e Matthew Cooper per presentare delle modifiche sostanziali alla struttura di Heroes of the Storm. Vediamo insieme le varie modifiche!

Il rework delle classi

Inizialmente la divisione ruoli Guerriero, Assassino, Supporto e Specialista era più che sufficiente, ma con il passare del tempo il gioco è andato sempre più espandendosi e questa divisione risultava sempre più limitante. I nuovi ruoli saranno: Tank, Bruiser, Healer, Support, Melee Assassin e Ranged Assassin. I nomi in italiano non sono ancora disponibili.

Modifiche alle Partite Rapide

La modalità Partita Rapida è tra tutte la più giocata poiché molto veloce, ma capita fin troppo spesso di ritrovarsi con una composizione indesiderata. In futuro tutte le partite rapide avranno sempre al loro interno un eroe Tank, uno Healer e un Ranged Assassin, con gli ultimi due slot lasciati liberi. 
Saranno forniti anche bonus all’esperienza per incoraggiare i giocatori che prenderanno i ruoli più necessari alla coda.

Gli Stimpack ora sono i Potenziamenti

Gli Stimpack saranno trasformati in Potenziamenti e avranno effetto collettivo: oltre ad aumentare l’ottenimento di esperienza e oro, danno a tutti i giocatori un aumento del 5% all’esperienza per ogni Potenziamento attivo al termine della partita.
I Potenziamenti saranno anche applicabili retroattivamente tramite la schermata finale dei punteggi, potenziando istantaneamente la vostra progressione.

Gioco Classificato

In seguito ai numerosi feedback rilasciati dalla community sono stati annunciati importanti cambiamenti alle partite classificate, mirati a rendere l’esperienza più divertente e meno frustrante possibile.
Degno di nota per gli sviluppatori è stato il grande aumento di popolarità della Lega Squadre in seguito alla decisione di far codare anche i giocatori singoli. Non ha soltanto preso giocatori dalle altre modalità, ma ha anche riportato un sacco di vecchi e nuovi giocatori.

  • Lega Eroi e Lega Squadre saranno combinate, ma i giocatori di Lega Eroi avranno la possibilità di scegliere di mettersi in coda solo contro altri giocatori solitari.
  • Ci saranno penalità più severe per chi abbandona le partite! Inoltre, i giocatori che si ritroveranno un leaver in squadra non subiranno alcuna perdita di MMR o punti classificati per la partita.
  • Saranno necessarie meno partite di piazzamento, solo 3, ma per ottenere le ricompense di stagione sarà necessario completare delle nuove missioni stagionali;
  • Le partite di promozione e declassamento saranno rimosse.
  • Il matchmaking basato sulle abilità del giocatore (PBMM) sarà reintrodotto ma non come modificatore dell’MMR, bensì come strumento didattico per i nuovi giocatori.
  • L’MMR sarà visibile e prenderà il posto dei Punti Classificati!

Revisioni di vecchi Eroi

Gli sviluppatori stanno approfittando del nuovo sistema dei ruoli per rivedere vecchi personaggi non più al passo coi tempi.
Due eroi che sono stati presi di mira sono Tritacarne e Sylvanas. In entrambi i casi si vuole mantenere il loro spirito e le loro abilità chiave, ma renderanno più interessanti le abilità base e più stimolanti i talenti.

Nuove modifiche per la Resistenza

L’Armatura sarà costantemente visibile alla destra della salute dei personaggi e non sarà più possibile accumulare i vari buff. Nel caso in cui un personaggio riceva due aumenti di Resistenza diversi, solamente quello con valore maggiore si applicherà.

Cambiamenti alle corsie

Secondo gli sviluppatori distruggere le strutture forniva ai giocatori un vantaggio troppo grande, che nella maggior parte dei casi rendeva le partite a senso unico. Per alleviare gli effetti valanga più gravi interverranno in questo modo:

  • Distruggere un forte o una fortezza non fornirà più esperienza.
  • Distruggere le torri darà il 50% in meno di esperienza.
  • L’esperienza ottenuta passivamente invece aumenterà del 15%.
  • L’esperienza ottenuta sconfiggendo i mercenari aumenterà del 100%, sia quando vengono conquistati che quando uccisi dalla squadra nemica.
  • Cambiamenti alle Catapulte: esse cominceranno ad apparire già dopo aver distrutto un Forte ma solo una volta ogni tre ondate. Distrutta la Fortezza appariranno ad ogni ondata, come succede già. Di conseguenza la loro forza è stata ricalibrata per renderle meno forti inizialmente.

E per il futuro?

Gli sviluppatori hanno dichiarato che tutte queste novità saranno rilasciate gradualmente nel corso del 2019 e non in un’unica patch.

Inoltre Joseph Piepora ha affermato, senza rivelare troppo, che stanno lavorando ad una nuova interfaccia della selezione degli eroi. Ne sentiremo parlare alla prossima BlizzCon?

Per favore Accedi per commentare
3 Commenti
0 Risposte
0 Iscritti
 
Commento più interessante
Commento più attivo
3 Commentatori
IlarieRoseReXXeRFiccoFicco Commentatori recenti
  Segui  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
FiccoFicco
Lettore
FiccoFicco

Alan Dabiri non mi manca per nulla…. stara’ rovinando qualche altra cosa della blizzard. finalmente dopo appena 3 o 4 anni hanno capito che in un gioco basato sul team e sui ruoli di tank healer e dd servono in quicks almeno: un tank un healer e un dd. avranno assunto un genio (ironico) nel team hots. le due modalita’ ranked inutili, bastava una fatta con un pizzico di criterio. partite di piazzamento ancora mi sfugge il senso visto che per accedere alle ranked ne devo fare di partite in quicks e il mio livello piu’ o meno lo conosci.… Leggi il resto »

ReXXeR
Lettore
ReXXeR

Profonda delusione per la notizia sul matchmaking basato sulle abilità del giocatore (PBMM), è stato un dietrofront clamoroso. Speravo molto in una sua reintroduzione con le stesse modalità di quando era stato introdotto la prima volta ma adesso leggo che verrà utilizzato solo a “scopo didattico”… siamo seri?? Consideravo il PBMM una caratteristica rivoluzionaria rispetto agli altri MOBA e che avrebbe dato un pò di giustizia in più ai player che veramente tengono al gioco e cercano di scalare in ladder ma a quanto pare non sono stati in grado di implementarlo decentemente, un vero peccato, ciò mi costringerà a… Leggi il resto »

IlarieRose
Lettore
IlarieRose

Mi reputo abbastanza soddisfatta di queste nuove modifiche, soprattutto per quanto riguarda quella che diventerà la reale “laning phase” in stile LoL. Non vedo l’ora di sperimentarla!
Mi aspettavo qualche sistemazione alla “Hero League” (da tempo ho smesso di essere un’utente attiva, che partecipa costantemente alle classificate, tuttavia non ho mai smesso di seguire le novità di HotS) sapendo che ci sarebbe ancora moltissimo da rivedere.

Lieta di vedere che reworkeranno Sylvanas (da sempre uno dei miei personaggi più giocati).