Copertina

Il Dipartimento di Giustizia americano apre indagine sulla Overwatch League

Scritto da Tonio "Cash" Damato - 3 Luglio 2021 alle 12:02

Il Governo degli Stati Uniti sta indagando sulla competizione della Overwatch League, l’accusa è quella di effettuare politiche salariali scorrette e anticoncorrenziali. La divisione antitrust del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti sta esaminando la così detta politica “soft salary cap” applicato agli stipendi dei giocatori. Ogni squadra ha un tetto salariale, ovvero un limite alla quantità di denaro che una squadra può spendere per gli stipendi dei giocatori.

Al centro dell’indagine quindi vi è la situazione degli stipendi dei vari videogiocatori che competono nelle squadre della Overwatch League. Senza addentrarci troppo nelle leggi americane, secondo l’antitrust le politiche degli stipendi della Overwatch League violerebbero il Sherman Antitrust Act del 1890, dato che i giocatori non sono affiliati ad un vero sindacato e che gli stipendi attuali scoraggerebbero la concorrenza da offrire un salario più competitivo. Il sito Dot.Esport.com riporta che sebbene attualmente non ci sia una vera e propria accusa, l’antitrust sta comunque svolgendo un’indagine conoscitiva sulla situazione.

Blizzard ha fatto sapere che sta collaborando con gli organi di governo e il team coinvolti nell’indagine e sottolinea come lo scopo principale della Overwatch League sia quello di fornire intrattenimento agli spettatori e fan. Inoltre Blizzard ha informato che il tetto salariale nel 2020 raggiunto dai team è di 1,6 milioni di dollari, qualsiasi team che superi questo importo dovrebbe pagare una tassa di lusso e attualmente solo pochi team hanno sforato questo budget.

L’unico settore che ha un tetto salariare variabile è NBA, che alcune volte può sforare la soglia prestabilita, mentre altre leghe sportive come NFL, NHL ecc, hanno un tetto salariale fisso in cui le squadre non possono superare la cifra concordata, ciò dovrebbe avvenire anche per la Overwatch League secondo antitrust che sta indagando.

Questa tegola per la Overwatch League arriva proprio durante la fase dei Playoff e ovviamente il dibattito sulla regolamentazione degli eSport anche sotto l’aspetto sindacale ha riacceso gli animi della politica e del settore interessato.

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti