Post thumbnail

A partire dal 2020 tutte le squadre della Overwatch League giocheranno nelle loro città d’origine, con le loro arene, in cui le squadre d’appartenenza si occuperanno dell’organizzazione e biglietteria, mentre il team della League sarà impegnato per le trasmissioni in diretta streaming.

Questo è stato l’annuncio fatto da Nate Nanzer attraverso Twitter. A partire dal prossimo anno, dunque, ogni squadra disputerà i match in casa e nella propria arena. Sarà tuttavia curioso vedere come rendere equilibrati i vari incontri, poiché al momento alcuni team dovranno viaggiare più di altri, basti pensare ai Seoul Dynasty, l’unico team sud coreano, oppure ai due team europei dei London Spitfire e Paris Eternal. Insomma siamo curiosi di vedere come sarà riorganizzata la League il prossimo anno.

Vi ricordiamo che un esperimento simile partirà già da quest’anno: in questo 2019 ci saranno infatti gli Homestand Weekend, dove sono state scelte tre città in cui verranno disputate alcune gare, tra cui Dallas, Los Angeles e Atlanta.

Per favore Accedi per commentare
  Segui  
Notificami