Copertina

Overwatch 2 nelle fasi finali, ma uno sviluppatore lascia Blizzard

Scritto da Tonio "Cash" Damato - 22 Settembre 2021 alle 9:30

Il periodo nero per Blizzard sembra non avere fine e per Overwatch 2 è l’ennesima tegola. Secondo quanto riportato dal sito Bloomberg.com, il produttore esecutivo Chacko Sonny sta per lasciare l’azienda. Un portavoce della Blizzard Entertainment ha confermato la fuoriuscita di Sonny dall’azienda. Il motivo dell’abbandono non è stato svelato, ma non dovrebbe riguardare il caos nell’azienda dovuto allo scandalo delle molestie.

Questo è l’ennesimo abbandono di personaggio di alto livello all’interno di Blizzard, insieme a lui sono andati via anche l’avvocato principale dell’azienda, Claire Hart, il presidente J. Allen Brack, oltre che diversi sviluppatori di Diablo IV e World of Warcraft coinvolti nello scandalo. Un durissimo colpo che probabilmente avrà ripercussioni a lungo termine all’interno dell’azienda.

Chacko Sonny ha guidato il franchise di Overwatch, insieme a Jeff Kaplan, facendo guadagnare allo sparatutto a squadre di Blizzard la fama oltre che ad un successo clamoroso. Overwatch ha attirato milioni di giocatori in tutto il mondo già nei primi due anni di vita, superando il miliardo di dollari di entrate per gli acquisti in gioco tramite le lootbox. Oltre a ciò è diventato uno dei giochi simbolo di questa generazione, con i suoi personaggi caratteristici e la sua storia che ha fin da subito colpito gli appassionati Blizzard. Ora si attende Overwatch 2, in cui Blizzard sembra aver concentrato le forze, oltre che su Diablo IV. Dopo la questione McCree e il probabile ritardo nel lancio del gioco, ora arrivano ottime notizie per quanto riguarda l’uscita del titolo; infatti un portavoce di Blizzard ha affermato che “Overwatch 2 è nelle fasi finali di produzione” e le novità saranno annunciate il 25 settembre durante le finali della Overwatch League.

Molti dipendenti del team Overwatch avevano visto in Sonny una figura affidabile, con una forza stabilizzatrice che ha calmato gli animi dopo l’abbandono di Jeff Kaplan. Alcuni dipendenti inoltre, in forma anonima, fanno sapere che non sono a conoscenza di accuse nei confronti di Sonny; quindi si tratterebbe solo di un cambio di rotta che il responsabile di Overwatch ha deciso di intraprendere.

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti