Copertina

Il Workshop di Overwatch continua a ricevere sempre nuove funzioni e recentemente Blizzard ha annunciato di averne introdotta una che era molto richiesta dai giocatori: la dimensione variabile dei personaggi.

Dopo la pubblicazione delle note del PTR (che contengono anche il ritorno in coda con priorità per le partite con abbandono), lo sviluppatore Derek Mulder è addirittura intervenuto sul forum inglese per condividere un video dove vediamo che insieme alla dimensione, anche il tono di voce cambia.

Aspettate di vedere Pharah e Doomfist.

Anche Zach Metcalf è intervenuto esortando i giocatori a far volare la fantasia, e questi ultimi non si sono di certo fatti pregare. Infatti oltre alla Scala Eroe sono stati implementati diversi nuovi parametri, che in meno di ventiquattro ore sono stati sfruttati per:

Arrivato nel gioco nell’estate del 2019, il Workshop ha espanso a dismisura i modi di vivere Overwatch, spingendo gli sviluppatori a continuare ad aggiornarlo e ad accogliere il feedback dei giocatori. Un mese fa Blizzard ha condiviso la lista delle modalità più popolari, ma chissà quanto cambierà con le prossime implementazioni!

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti