Post thumbnail

La Overwatch League con la sua prima stagione inaugurale ha avuto un grande successo di ascolti. Con l’arrivo di nuovi team all’interno della competizione, anche da questa seconda stagione ci si aspetta un grande spettacolo. 

Gli otto nuovi team hanno già presentato domanda e sono stati accettati all’interno dell’organizzazione della OWL. Le divisioni Atlantic e Pacific accoglieranno quattro squadre ciascuna, per mantenere l’equilibrio. La divisione Atlantic avrà i team di Parigi, Toronto, Washington DC e Atlanta. Mentre per la divisione del Pacific si aggregheranno Vancouver e le città cinesi di Chengdu, Guangzhou e Hangzhou. I vincitori di ciascuna divisione e le quattro migliori squadre in classifica parteciperanno agli spareggi post-stagione.

La nuova stagione della OWL avrà inizio il 14 febbraio 2018 e le competizioni saranno suddivise in quattro stage di cinque settimane. Tutte le gare si svolgeranno alla Blizzard Arena di Los Angels. Le 20 squadre giocheranno 28 partite ciascuna durante la prossima stagione e ci saranno interruzioni più lunghe per garantire un maggiore benessere ai giocatori. A tal proposito ci sarà un periodo di riposo più lungo tra il secondo e terzo stadio della stagione, questo periodo di riposo sarà riempito da un evento del fine settimana: il weekend ALL-STARS.

Per quanto riguarda i biglietti, gli abbinamenti e gli orari, non sono ancora stati decisi. Ma lo stesso Nate Nanzer ha dichiarato più volte l’intenzione di fornire agli spettatori che seguono in diretta streaming dall’Europa e dall’Asia, orari più consoni evitando maratone notturne. Come sempre la copertura della diretta sarà affidata a Twitch, ma la nuova partnership con Disney garantirà una copertura anche sui canali dell’emittente ESPN, con tanti nuovi contenuti di contorno.

Per favore Accedi per commentare
  Segui  
Notificami