Copertina

Come già avevamo paventato nella notizia di ieri sul Coronavirus e le conseguenze sulla Overwatch League, oggi è arrivata finalmente la conferma da parte di Blizzard e la naturale sospensione dei match in Cina.

Con un comunicato Blizzard annuncia la sospensione per due mesi, da febbraio a marzo, di tutti i match in Cina per salvaguardare la salute dei propri giocatori, degli appassionati e dello staff organizzativo. Per il momento gli unici eventi confermati nel settore asiatico sono quelli dei Seoul Dynasty, che si terranno in Corea del Sud nel mese di marzo, salvo il complicarsi dell’epidemia ed una eventuale infezione diffusa nei paesi limitrofi.

I match che ora sono stati sospesi verranno giocati in un secondo momento, Blizzard comunicherà presto le nuove date e luoghi.

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti