Copertina

Siamo arrivati a metà della stagione competitiva 2020 della Overwatch League, la classifica è spaccata in due con ben cinque team sorprendentemente fuori dalle prime posizioni dopo le prime settimane di gare.

Sabato. Le prime gare vedono gli Shanghai Dragons contro Seoul Dynasty. Entrambi i team sono agguerriti e si trovano nella parte alta della classifica, il match infatti risulta combattuto fin dai primi round e lo scontro termina allo spareggio con la vittoria dei Dynasty per 2-3. Grave sconfitta invece per New York Excelsior, che perdono contro i Guangzhou Charge, e i Los Angeles Gladiators che vengono sconfitti dai Paris Eternal. Entrambi i match hanno visto un risultato di 3-1. Infine sono tornati in campo anche i London Spitfire, dopo la lunga pausa causata dal Covid-19 il team ha dovuto affrontare la quarantena di un giocatore, più ovviamente tutta la messa in sicurezza del team totalmente composto da giocatori sud coreani. I londinesi vincono il loro primo match contro i Chengdu Hunters per 0-3 in completa scioltezza.

Domenica. Nel match di ritorno di domenica i London Spitfire subiscono una sconfitta da parte dei Guangzhou Charge, ma la sconfitta non impedisce alla squadra europea di rimanere a galla. Boston Uprising e Houston Outlaws sono ancora le peggiori, con due risultati negativi. Boston perde per 3-0 contro i L.A Valiant, mentre Houston contro gli Atlanta Reign. Ormai questi due team sono fuori dai giochi al momento. Philadelphia Fusion e San Francisco Shock vincono rispettivamente contro Dallas Fuel e Toronto Defiant, entrambe con il 3-1. Questo risultato mette in sicurezza le loro ottime posizioni in classifica, in particolare per i Fusion che si trovano a guidare la vetta.

I Florida Mayhem sorprendono. Questa settimana di gare ha visto anche il ritorno dei Vancouver Titans, come vi abbiamo già riportato l’intero team ha abbandonato la competizione e ovviamente sono stati trovati dalla direzione dei sostituti presi in parte dai Contenders e dal team di riserva. Tuttavia il rimpasto di squadra ha i suoi limiti che si sono dimostrati nei due match dei Vancouver. La prima sconfitta arriva contro i Washington Justice, il team fanalino di coda insieme a Boston trova una vittoria che potrebbe riaccendere le speranze di questo team per arrivare perlomeno a metà della classifica. La seconda sconfitta, forse più clamorosa, arriva contro i Florida Mayhem per 3-0. I Vancouver subiscono il gioco degli avversari, e solo nella seconda mappa c’è un accenno di reazione, ma la sconfitta è inevitabile.

Il punto. Con questa importante vittoria da parte, i Mayhem scalano la classifica fino al 5° posto, un risultato degno di nota da parte di un team che non aveva brillato nelle scorse stagioni. Shock, Dragons e Fusion tengono duro e si confermano ancora i migliori team di questo 2020, mentre annaspano le due squadre di Los Angeles. Ancora un risultato negativo per Boston Uprising che ormai deve ripensare a cosa sta andando storto nel proprio team.

Hero Pool previsto per la prossima settimana di gare è:

  • Damage—Mei e Tracer 
  • Tank—Orisa 
  • Support—Moira 
class14png
Per favore Accedi per commentare
  Segui  
Notificami