Copertina

Nella serata di ieri si sono finalmente conclusi i turni dei Playoff della Overwatch League. I due vincitori del bracket nordamericano si scontreranno con le altre due squadre del bracket asiatico nella Grand Finals che si terrà tra l’8 e il 10 di ottobre. Ma leggiamo insieme nel dettaglio cosa è successo.

Asia Bracket. In questo girone ci sono solo due squadre non asiatiche, i London Spitfire e i New York Excelsior. I londinesi escono subito contro i Chengdu Hunters, gli Spitfire sono stato piuttosto evanescenti durante tutta la stagione della Overwatch League. Gli Hunters passano il turno, ma è un fuoco di paglia dato che NYXL riesce a vincere di misura la sfida eliminandoli. Seoul Dynasty elimina prima gli Hangzhou Spark e poi i Guangzhou Charge, 3-0 netto ad ogni sfida. Nel terzo round affronteranno gli Shanghai Dragons, in una sfida davvero emozionante che vedrà trionfare i dragoni con una vittoria di misura. NYXL si scontra al Losers Bracket prima contro i Charge e poi contro i Dyansty, questi ultimi hanno una seconda occasione e la colgono in pieno infliggendo un pesante 3-0 ai ragazzi di New York e accedendo così alla finale.

NA Bracket. Vancouver Titans non pervenuta, la squadra canadese ormai deve fare i conti con il suo stesso team assemblato in fretta e furia dopo l’addio dei membri più forti ad inizio anno. Sorpresa in negativo anche per gli Houston Outlaws che vengono sconfitti dai Boston Uprising, i peggiori in questa season 2020. L.A. Gladiators passano il secondo round contro Toronto Defiant, ma si fermano contro Philadelphia Fusion. Mentre Atlanta Reign sconfigge prima Boston al secondo round e poi i Paris Eternal. Nel terzo round i ragazzi di Atlanta vengono sconfitti da San Francisco Shock per 3-1.

Intense emozioni invece per i Washington Justice che hanno cercato di fare l’impresa in questi playoff. In questa season sono stati tra i peggiori risultando sempre tra gli ultimi posti in classifica, ma in questi playoff i Justice si sono contraddistinti e non poco. Battono prima Titans e poi Dallas Fuel, si fermano sono contro i San Francisco Shock. Tuttavia hanno una seconda chance durante i Losers Bracket in cui piegano Paris Eternal e Los Angeles Valiant con delle giocate spettacolari e due vittorie per 3-0 e 3-1. In semifinale riescono pure a spuntarla contro i Florida Mayhem per 3-0, un risultato che andava oltre ogni pronostico. Il sogno dei Washington Justice si infrange contro Philadelphia Fusion. Ad un passo dal sogno di arrivare in finale, i ragazzi di Washington hanno dimostrato ancora di saperci fare nonostante la non brillante performace in questa season.

Le finaliste. Era prevedibile quali fossero le finaliste? In parte sì, chi ha puntato su San Francisco Shock ha vinto facile, infatti il team ha vinto in scioltezza tutti i match guadagnandosi un posto in finale. Stessa cosa per Shanghai Dragons ormai entrati nella storia della League, un team che nel 2019 era in balia delle sconfitte si è ripreso alla grande puntando sempre in alto ed ora sogna la vittoria. Phialdelphia Fusion ha fatto il suo meglio, ma alcune sconfitte hanno mostrato una certa fragilità nel team soprattutto in certe mappe, sarà dura per loro conquistarsi la finale, ma mai dire mai. In ultimo Seoul Dynasty, i meno favoriti sulla carta dato che molti si aspettavano il passaggio del turno dei NYXL che invece è evaporato dopo poche battute. I ragazzi sudcoreani se la giocheranno come hanno sempre fatto del resto negli ultimi mesi.

Seoul Dynasty affronterà San Francisco Shock, mentre Philadelphia Fusion avrà contro Shanghai Dragons. Chi verrà sconfitto potrà sperare in una seconda occasione nei Loser Bracket e magari ribaltare la situazione. Gli abbinamenti sono stati fatti, ora non resta che assistere allo spettacolo, i bookmakers dicono Shock, molti tifosi sperano in Shanghai Dragons, e qualcuno spera in una sorpresa tra Fusion e Dynasty. Tra un mese sapremo, la competizione sarà trasmessa come sempre sul canale YouTube della Overwatch League.

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti