Copertina

Dopo la pausa data dal torneo May Melee che ha visto trionfare i San Francisco Shock sui Florida Mayhem, quest’ultimi arrivati in finale contro ogni pronostico, ora si ritorna alla competizione della Overwatch League.

Sabato. Si parte con Shanghai Dragons che trionfa contro London Spitfire, una grande gara che vede ancora favorito il team asiatico che con questa vittoria per 3-0 riescono a mantenere salda la prima posizione in classifica. Vittoria schiacciante anche per i New York Excelsior che si impongono sempre per 3-0 contro i Seoul Dynasty, sotto tono in questa settimana. Grande match invece da parte dei Paris Eternal contro i Boston Uprising, combattutissimo sin dalle prime fasi di gioco e addirittura entrambi i team finiscono allo spareggio sulla quinta mappa. Boston finalmente reagisce e vende cara la pelle, ma non basta: i parigini la spuntano di poco e vincono per 3-2.

Domenica. Nella domenica ritornano i Florida Mayhem che vogliono rifarsi dopo la bruciante sconfitta al May Melee, e si scontrano contro i Dallas Fuel. Quest’ultimi riescono a tenere testa in qualche round agli avversari, ma i Mayhem sembrano davvero inarrestabili e vincono per 3-1. Stesso risultato per Atlanta Reign contro L.A. Gladiators, ma al contrario. Infatti la squadra di Los Angeles non trova particolari difficoltà a portare a casa una vittoria per 1-3, ma in realtà non schioda la situazione in classifica per entrambi i team dato che Atlanta e Gladiators rimangono appaiate a metà classifica. Prestazione ottimale per i Philadelphia Fusion che stravincono contro gli Houston Outlaws. 3-0, un risultato netto che lascia la squadra texana arretrare sempre più in classifica, mentre Philly congela la seconda posizione.

Ultimi due match vedono Vancouver Titans contro Toronto Defiant. Una sconfitta prevedibile quella dei Titans che non riescono a risollevarsi dopo il cambio dell’intero team avvenuto mesi fa. Toronto ne approfitta e cerca di risalire la classifica. In ultimo L.A Valiant contro Washington Justice. L’altra squadra di L.A. va a gonfie vele con una prestazione ottimale, Washington viene nuovamente sconfitta e rimane tra le peggiori del torneo di questo 2020.

Il punto. La competizione di intermezzo May Melee ha fatto esplodere, in positivo, i Florida Mayhem che hanno dimostrato negli ultimi mesi grande costanza nel loro lavoro e ora sta dando i suoi frutti. Anche in chiave classifica al momento sono al 5° posto, un ottimo risultato contando che fino al 2019 sono stati uno dei peggiori team. Continua la cavalcata vincente anche Shanghai Dragons che ormai sente che può farcela in questa competizione, ma deve guardarsi giustamente da Philadephia Fusion e San Francisco Shock, agguerritissimi.

Al verde invece i Vancouver Titans, in tutti i sensi. Il colore che dovrebbe dare speranza al team ora è sintomo di immaturità da parte del team e dell’organizzazione. L’abbandono dell’intero roster dei Vancouver avvenuto i primi di maggio ha segnato profondamente l’intera squadra. Non aiutano le dichiarazioni dell’ex giocatore Chan-hyung “Fissure” Baek che getta benzina sul fuoco, asserendo che l’organizzazione dei Vancouver Titans non abbia adempiuto al pagamento della rescissione anticipata del suo contratto. Inoltre, sempre secondo Fissure, negli ultimi tempi c’erano stati veri e propri scontri tra gli ormai ex giocatori e la dirigenza del team canadese.

Le migliori giocate della settimana
Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti