Copertina

Si prosegue con la dodicesima settimana di gare della Overwatch League e ancora una volta la maggior parte dei team ha dato spettacolo. La classifica si modifica continuamente con alcuni team che ne approfittano a discapito di chi non riesce a tenere il passo nella competizione.

Gare di Sabato. Si parte con Seoul Dynasty contro Hangzhou Spark, lo scontro tra le due squadre asiatiche è piuttosto piatto a parte qualche giocata degna di nota; i Dynasty hanno il controllo su ogni singola mappa e l’aggressività degli Spark è messa a dura prova. Questi ultimi infatti non stanno godendo di un momento altamente positivo e le loro prestazioni sembrano leggermente sotto la media. Dynasty si impone per 3-0. Continua invece la cavalcata trionfale per gli Shanghai Dragons nel loro primo match della giornata contro i Guangzhou Charge. Questa volta i Dragons devono faticare non poco contro i loro avversari che sono intenzionati a resistere ad ogni scontro e su ogni round. I Dragons riescono a risollevare le sorti su ogni mappa trovando il giusto equilibrio tra aggressività in gioco e strategia difensiva che li premierà anche nell’ultimo match. I Dragons vincono per 0-3.

Gli ultimi due match della giornata vedono affacciarsi nuovamente la squadra dei New York Excelsior contro i Chengdu Hunters. Il turno di riposo per i ragazzi di NY sembra aver dato i suoi effetti e infatti il loro gioco fluido e preciso non lascia scampo agli avversari che vengono sconfitti per 3-0. Infine ci sono Atlanta Reign contro Philadelphia Fusion, ed è sicuramente una delle partite più combattute del fine settimana. I Fusion sono molto aggressivi e i ragazzi di Atlanta dopo il primo round perso reagiscono nella miglior maniera possibile. Dal secondo match in poi si andrà sempre in overtime e i Fusion faranno fatica a portare a casa questo match. Alla fine però si conclude con delle grandi giocate da parte dei Fusion che vincono per 0-3.

Gare di Domenica. La domenica inizia il match tra San Francisco Shock e Los Angeles Valiant e anche qui assistiamo a delle giocate interessanti. I Valiant cercano di dare il loro meglio anche se gli Shock riescono a superare gli avversari in qualità per quanto riguarda alcune fondamentali giocate. Gli Shock vincono per 3-0. Nei rispettivi match di ritorno sia NYXL che Shanghai Dragons riescono a vincere contro i loro avversari, anche gli Spark portano a casa una vittoria con cui tentano di rimanere a galla in classifica.

Gli ultimi due match sono tra Florida Mayhem contro Boston Uprising e Houston Outlaws contro Dallas Fuel. Per quanto riguarda gli Uprising, collezionano ancora una sconfitta e ovviamente lo sconforto dei loro fan. I Mayhem approfittano della debolezza di Boston per collezionare una preziosa vittoria in chiave di classifica; tutte queste partite si sono concluse con un 3-0 per tutte le vincenti. Bruciante sconfitta invece per gli Houston che perdono davvero di misura dopo una grande partita contro Dallas. Il derby texano è forse il più bello da guardare in cui si percepisce tutta l’animosità di entrambi i team. Il match finisce sulla mappa di spareggio e riescono a spuntarla i Dallas Fuel che vincono per 2-3.

Il punto. Ci stiamo avvicinando alla metà della competizione e la classifica inizia a delinearsi, anche se alcuni team come London Spitfire e Vancouver Titans dopo le settimane di riposo si stanno organizzando dopo che alcuni dei loro giocatori sono rimasti bloccati a causa del Covid-19. Philadelphia Fusion, Shanghai Dragons e New York Excelsior guidano la testa della classifica. Malissimo i Boston Uprising che insieme ai Washington Justice collezionano ben otto sconfitte, un risultato che fa riflettere.

Hero Pool di questa settimana è il seguente:

  • Tank: Wrecking Ball;
  • Support: Mercy;
  • DPS: McCree e Widowmaker.
Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti