Copertina

È stata annunciata una nuova Arena che porterà eventi d’intrattenimento esport all’interno della città di Philadelphia, un complesso che costerà la bellezza di 50 milioni di dollari. Probabilmente, secondo il progetto, questa sarà la più grande Arena esport dell’occidente e ospiterà fino a 3.500 persone, con numerosi servizi per gli ospiti.

La nuova sede di esport prenderà il nome di Fusion Arena, e celebrerà la storia della città di Philadelphia, oltre ad essere un punto di riferimento dell’esport e fulcro del franchising Philadelphia Fusion. “Questo progetto colloca gli esports accanto a tutti i principali sport tradizionali che chiamano casa il South Philadelphia“, ha affermato Joe Marsh, direttore generale di Spectator Gaming e Philadelphia Fusion. 

La nuovissima struttura all’avanguardia avrà due bar con balconi, suite esclusive, sedili club con porte USB, schermi multimediali e interattivi all’ingresso e loge box; oltre ad uffici, sale per le trasmissioni in diretta e un centro di formazione. Tutto questo per dare il maggior comfort tecnologico e di accoglienza al pubblico che verrà ospitato a Philadelphia. Sicuramente questa nuova Arena contribuirà a promuovere l’esport nel mondo e ne sono convinti anche gli investitori, poiché la struttura sorgerà nell’area del South Philadelphia che già ospita numerose strutture di sport tradizionali.

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti