Copertina

Pochi giorni fa è stata diffusa la notizia dell’accordo tra TeamSpeak e Overwatch League, della durata di tre anni. Durante questo periodo, l’azienda produttrice dell’omonimo software sarà la voice chat ufficiale della competizione e svilupperà soluzioni dedicate alle esigenze dei pro-gamer.

Per molti giocatori questa notizia è stata sorprendente, considerando quanto l’app concorrente Discord sia diventata popolare negli ultimi anni. Da parte dell’azienda però, sono arrivate dichiarazioni sui punti di forza di TeamSpeak: lag al minimo, alti livelli di sicurezza e grande personalizzazione del proprio server.

Per un giocatore non interessato alla Overwatch League probabilmente non ci saranno conseguenze dirette a seguito di questa decisione. Però sarà sicuramente interessante osservare le sorti di un’azienda che stava scomparendo dai riflettori e che è invece riuscita ad accaparrarsi un grande palcoscenico.

Fonte: VentureBeat

Per favore Accedi per commentare
  Segui  
Notificami