Copertina

Serral ancora sul trono, trionfo al Dreamhack Summer 2020

Scritto da Flavio "miaNonna" Rogledi - 24 Luglio 2020 alle 12:30

Da poco tempo si sono svolti diversi eventi nella community internazionale di StarCraft II, seppur regolarmente da casa per colpa del Covid-19. Il Dreamhack Summer, con le sue fasi “regionali” e poi “mondiali”, ne è l’esempio perfetto (e pure il più importante).

Nella fase regionale Europea il nostro QLASH Riccardo “Reynor” Romiti aveva distrutto tutti i suoi avversari, surclassando anche l’eterno rivale Ence Joona “Serral” Sotala. Purtroppo in questo ultimo torneo, coperto interamente da un cast tutto italiano che potete trovare qui, le cose non sono andate esattamente come volevamo, ma facciamo il punto in maniera più precisa.

Ai playoff per la fase internazionale si sono presentati tre giocatori europei e cinque coreani, rinnovando l’eterna sfida tra “foreigners”, “padroni di casa” e Reynor. Dopo aver battuto il fortissimo Terran dei KaiZi Gaming Lee “INnoVation” Shin Hyung con un’impressionante rimonta (da 0-2 a 3-2), il sogno dell’italiano si è spezzato contro il Jin Air Green Wings Cho “Trap” Sung Ho. Oltretutto il Protoss ha anche dato una svolta non indifferente al meta PvZ: con una build nuova di pacca a base di Disgregatori ha dimostrato al mondo come questa unità, sempre evitata nel match up, sia in realtà una grande risorsa!

bracket serral
Un bracket a trazione Terran, che ha però visto una finale Protoss contro Zerg!

Ma tornando a Serral, beh, lui è stato formidabile. Dopo aver battuto il coreano Afreeca Jun “TY” Tae Yangper 3 a 1, non si è fermato nemmeno davanti ad uno dei player più in forma dell’Asia, Dragon Phoenix Kim “Cure” Doh Wook , che pare aver trovato finalmente il suo posto tra i migliori, ma non contro l’implacabile finlandese.

La finale, che ha visto contrapposti Serral e Trap, è stata molto combattuta. Ancora una volta il finlandese l’ha spuntata, portandosi a casa l’ennesimo trofeo. Coppa che, tra le altre cose, come diceva nell’intervista PRE-partita, (CONFIDENCE, SIGNORE E SIGNORI!)  non sapeva nemmeno più dove mettere, considerata la sua teca piena di giganteschi trofei.

Serral. Un uomo, una passione per i trofei.

Insomma, la rivalità tra Serral e Reynor sembra ormai essere diventata non solo più per il trono dell’Europa, ma anche del mondo intero. Detto questo, però, bisogna sempre fare attenzione ai fuoriclasse di casa, i vari giocatori coreani che sono sempre in agguato e studiano nuove strategie per provare a riprendersi il posto di migliori.

La sfida per il titolo di “primo player” su StarCraft II è oggi più che mai aperta, e anche se Reynor ha raggiunto la prima posizione assoluta su Aligulac (calcolata in base ai risultati sui tornei internazionali), pare che questo non basti per aggiudicarsi il titolo ufficiale. Quello, ora come ora, sembra essere di nuovo scivolato tra le braccia di Serral! Non ci resta che aspettare il prossimo torneo, e vedere chi la spunterà.

aligulac top 10
Reynor e Serral, testa a testa.
Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti