Copertina

Ieri sera è stato annunciata un’autentica rivoluzione sulla gestione degli eventi eSport di StarCraft in Occidente. Dopo un’esperienza di 7 anni, il circuito WCS va in pensione e Blizzard apre alla collaborazione con ESL e DreamHack in un accordo che durerà tre anni.

Questa collaborazione non è una novità, dato che le realtà in gioco hanno già interagito in passato, però adesso saranno all’interno della stessa organizzazione: Blizzard rimarrà come responsabile del supporto generale e fornirà i montepremi, mentre ESL e DreamHack si occuperanno della gestione diretta dei tornei.

La prima novità è che la finale mondiale non sarà più alla BlizzCon, similmente a come è successo con Overwatch e anche con Hearthstone. La prima Global Finals annunciata si terrà all’IEM di Katowice nel 2021, prevista per inizio anno. Sul sito ufficiale di ESL sono state pubblicate anche le date dei primi eventi di questo circuito, insieme alla distribuzione di premi e giocatori.

  • IEM Katowice 2020: 24 febbraio – 1 marzo 2020
  • DreamHack SC2 Masters Dallas: 22-24 maggio 2020
  • DreamHack SC2 Masters Valencia: 2-4 giugno 2020
  • DreamHack SC2 Masters Montreal: 11-13 settembre 2020
  • Evento da annunciare: dicembre 2020
  • DreamHack SC2 Masters Leipzig: gennaio 2021
  • IEM Katowice 2021: data da annunciare

Attualmente non sono stati comunicati dettagli per la scena coreana, ma Blizzard ha promesso che arriveranno presto. Potete leggere il comunicato completo nel bluepost in fondo.

Il video riassuntivo di ESL.

Per quasi 10 anni, gli eSport di StarCraft II sono stati il simbolo della competizione e della comunità nel mondo degli eSport. Ora siamo lieti di condividere una nuova era degli eSport di StarCraft II: ESL e DreamHack, in collaborazione con Blizzard, creeranno un nuovo circuito competitivo per i prossimi tre anni di eSport.

COSA STA SUCCEDENDO AGLI ESPORT DI STARCRAFT II?

Dopo sette incredibili anni, conclusisi con le stupefacenti finali di Park "Dark" Ryung Woo alla BlizzCon, le World Championship Series (WCS) vanno in pensione e il sito web sarà rimosso all'inizio del 2020.

Le WCS sono state una parte fondamentale della community di StarCraft II, e sappiamo quanto abbiano significato per i giocatori e per noi.

Tuttavia, non temere: per gli eSport di StarCraft II si aprirà un nuovo capitolo, grazie a ESL e DreamHack.

Per sostituire le WCS, siamo lieti di annunciare l'ESL Pro Tour StarCraft II e i DreamHack SC2 Masters. Queste due competizioni si combineranno per creare il nuovo circuito degli eSport di StarCraft II. ESL e DreamHack sono partner di Blizzard nel mondo degli eSport da anni, specialmente per quanto riguarda StarCraft II. Sappiamo che la nostra incredibile community è in buone mani.

Questo nuovo ecosistema comprenderà sei tornei internazionali all'anno, due di DreamHack e due di ESL, e competizioni settimanali che saranno inglobate negli eventi ESL. Sappiamo che alla community di StarCraft piace riunirsi di persona, e questa nuova configurazione fornirà ancora più occasioni per farlo.

Le Global Finals si terranno durante il nuovo IEM Katowice World Championship nel 2021. Questo significa che gli eSport di StarCraft II alla BlizzCon saranno diversi, ma in ogni caso ci saranno. Condivideremo altri dettagli in merito in futuro.

Stiamo lavorando al piano per la Corea per il 2020 e gli anni successivi. Gli eSport di StarCraft II in Corea sono molto importanti per noi, e presto avremo altri dettagli.

La comunità competitiva di StarCraft II è unica. È composta da membri appassionati, creativi e leali, e sarà sempre importante per Blizzard. Vogliamo assicurarci che la sua nuova casa sia sicura, e sappiamo di poter contare sulla collaborazione con DreamHack ed ESL in questo senso.

QUAL È IL RUOLO DI BLIZZARD NEL NUOVO SISTEMA?

DreamHack ed ESL si occuperanno della gestione operativa degli eSport di StarCraft II e noi gestiremo la rete di supporto generale per il nuovo sistema. Per esempio, Blizzard fornirà i premi per tutti e tre gli anni di questo sistema, più di 1,2 milioni di dollari all'anno. Per festeggiare il decimo anniversario della pubblicazione di StarCraft II, il circuito DreamHack/ESL 2020-2021 avrà un montepremi complessivo di oltre 1,9 milioni di dollari.

A ottobre abbiamo annunciato il ritorno di StarCraft II all'IEM Katowice, con un montepremi iniziale di 250.000 $, e siamo lieti di annunciare che tale somma è stata aumentata a 400.000 $, oltre all'impegno per il 2020-2021.

TRASMISSIONI E SOCIAL

Per informazioni sul nuovo ESL Pro Tour StarCraft II visita ESL Pro Tour, e assicurati di seguire @ESLSC2 e @DreamHack su Twitter per tutti gli aggiornamenti su tornei, classifiche e altro ancora. Potrai seguire l'azione di StarCraft II su twitch.tv/esl_sc2.

Per favore Accedi per commentare
  Segui  
Notificami