Post thumbnail

Il numero di Dicembre di GameInformer sarà molto interessante per gli appassionati di Warcraft III Reforged, grazie alla grande quantità di interviste e materiale esclusivo dedicato alla remaster. La testata ha iniziato pubblicando molta concept art, parte della quale mai mostrata prima.

Lo stile degli Umani e dell’Alleanza è vicino a quello originale, sebbene aggiornato allo stile esagerato e dettagliato che abbiamo conosciuto su WoW. In particolare, Uther è molto più simile alle sue recenti incarnazioni, così come alcuni dettagli per Jaina.

L’Orda invece, almeno per quanto visto finora, rimane più legata al suo flavor originale,  ma anche qui si possono vedere piccoli cambiamenti che arrivano dall’MMO, come il design del Grunt e una migliore “proporzione” per i Tauren.

Il Flagello probabilmente sarà la razza con più cambiamenti in assoluto a livello estetico. Sebbene tutti i punti cardine della razza siano presenti, possiamo notare un restyling completo del Ghoul e, nei video mostrati, di altre unità come i Nerubiani. Anche gli Eroi sono molto più simili alle loro controparti di Heroes of the Storm e WoW, prima fra tutti Sylvanas.

Terminando con gli Elfi della Notte, possiamo invece vedere come forse siano quelli più fedeli al loro design originale, che forse in parte si è perso con WoW. Tyrande e Maiev sono molto più simili all’RTS di altri eroi mostrati finora, sebbene più dettagliate nei modelli. Invece sembra che sia confermata la possibilità di avere alcune unità con modelli sia maschili che femminili, come è possibile vedere dal modello di Cacciatrice di Demoni. Questo comunque varrà soprattutto in multiplayer, dove non ci saranno problemi di incongruenze storiche.

Fonte: gameinformer

Per favore Accedi per commentare
  Segui  
Notificami