Copertina

Chi segue la scena Esport di Warcraft III da abbastanza tempo conosce sicuramente il duo formato dai tedeschi Jannes “Neo” Tjarks e Remo “remodemo” Rimmel. Essi sono il cuore pulsante di Back2Warcraft, che dal 2016 organizza e commenta eventi Esport dedicati a WarCraft III.

Intervista ai due caster, risalente alla BlizzCon 2019.

Anche tra le alterne vicende di Reforged, Jannes e Remo non hanno mai interrotto la loro attività e continuano ad essere un punto di riferimento per il pubblico occidentale, specialmente nella copertura dei tornei cinesi. Fino a pochi giorni fa però, tutto ciò sembrava destinato a finire.

Come ormai è noto, Activision-Blizzard e Google hanno siglato un importante accordo per lo streaming esclusivo dell’Esport su YouTube. Lo scorso 1 giugno l’account Twitter di Back2Warcraft riportava che anche i tornei della serie GOLD (la lega cinese) non sarebbero potuti essere trasmessi al di fuori di YouTube. Ciò rende impossibile l’attività di Neo e remodemo, attualmente sotto contratto esclusivo con Twitch.

Il primo triste comunicato.

Questa però non è stata la fine. Nella giornata di ieri Back2Warcraft ha pubblicato un nuovo messaggio, comunicando di aver raggiunto un accordo con le sedi americana, europea e cinese di Blizzard: la lega cinese di Warcraft III potrà essere trasmessa e commentata su Twitch (il primo match dei Qualifier è iniziato proprio oggi alle 13:00).

Tutta la community ha ben accolto questa risoluzione, anche considerando la scarsa accoglienza che l’accordo tra multinazionali aveva generato in primo luogo. Per tantissimi giocatori, la miglior piattaforma per trasmettere Esport continua ad essere Twitch.

La bella notizia.
Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti