Copertina

Warcraft III Reforged: non ci saranno più modifiche alla storia

Scritto da Massimiliano "Krogrash" Serra 9 Novembre 2019

Dopo le varie interviste della BlizzCon 2018, era parso chiaro che la storia della campagna di Warcraft III: Reforged avrebbe avuto delle modifiche per essere al passo con l’attuale lore di World of Warcraft.

Durante un’intervista di Polygon a Robert Bridenbecker, Vice Presidente e Produttore Esecutivo alla Blizzard, è però emerso che non sarà più così. Bridenbecker ha infatti dichiarato: “Blizzard ha avuto un ottimo feedback, ma la community (dopo la BlizzCon 2018) si è espressa dicendo ‘Hey, aspettate un attimo. Amiamo la storia originale. Sarebbe meglio cercare di non modificarla troppo.’ E così ci siamo allontanati da quel tipo di scelta“.

Addirittura Christie Golden, famosa romanziera di Warcraft entrata in Blizzard nel 2017, era stata contattata per tentare di appianare le differenze di lore tra Warcraft III e World of Warcraft. In particolare avrebbe dovuto dare lustro a personaggi amati dai fan, come Jaina e Sylvanas, ampliando il loro background.

Bridenbecker ha continuato: “Rinunciare alle modifiche alla storia è stata una parte naturale del processo di sviluppo e Blizzard non l’ha annunciato perchè restassimo concentrati sullo sviluppo del titolo“. Ha inoltre aggiunto che lavorare agli artwork, aggiornare “decine di migliaia di asset“, cercando di supportare la creazione di “milioni” di mod e mappe custom, è stata una sfida importante di per sé.

Fonte: Polygon

Per favore Accedi per commentare
  Segui  
Notificami