World of Warcraft

Hazzikostas: bilanciamento della Corruzione fallimentare

world of warcraft battle for azeroth recap q a ion hazzikostas v13 328726 1280x720 1

Con l’apertura al test della versione Alfa di Shadowlands, lo streamer Sloot ha avuto la possibilità di intervistare il Game Director Ion Hazzikostas. Nel corso dell’intervista si è parlato molto della nuova espansione e di come il team affronterà la fase di test, ma anche dell’esperienza maturata con Battle for Azeroth.

Di seguito riportiamo un riassunto dei punti più importanti. Se volete rivedere l’intervista completa l’abbiamo inserita in fondo.

  • Non sono previsti ulteriori grandi cambiamenti alle Classi oltre a quelli già presenti in Alfa.
  • L’attuale limite di bersagli colpibili dalle abilità AoE mira a ripristinare la differenza tra cleave e AoE che si è persa con il tempo.
    • Questo farà si che non sempre fare AoE sarà la soluzione migliore per affrontare determinate situazioni. I giocatori dovranno imparare e scegliere se fare cleave o AoE.
  • Non ci sono piani per ripristinare il Master Loot.
  • Il sistema del Tavolo delle Missioni e dei Seguaci sarà presente anche in Shadowlands e legato alle Congreghe.
  • Il team vorrebbe riproporre i Tier Set, ma non nella prima patch dell’espansione.
  • Shadowlands sarà più Alt-friendly su tutti i fronti, non ci sarà nessun Potere Artefatto da raccogliere o attività che venga ritenuta indispensabile fare ogni giorno.
    • Non ci sarà più l’impressione di star sacrificando tempo nel migliorare un personaggio Alt piuttosto che quello principale.
  • Il team è consapevole che avendo sufficiente tempo per ascoltare i feedback dei giocatori potrebbe svolgere un lavoro migliore.
    • Le Essenze della patch 8.2 sono un esempio. Il sistema di ottenimento è stato rivisto non appena i giocatori hanno iniziato ad esplorare il PTR fornendo impressioni e giudizi.
    • Spesso capita che i commenti dei giocatori arrivino mentre il team sta ancora avviluppando una determinata meccanica, dando l’impressione di non ascoltare l’opinione della community.
    • L’obiettivo del team è rendere disponibili quante più modifiche possibili in breve tempo in modo da ricevere subito feedback da parte dei giocatori.
    • Nelle espansioni e patch precedenti alcune modifiche importanti sono arrivate alla fine della fase di test impedendo al team di recepire bene il feedback dei giocatori.
  • Le Congreghe sono una meccanica di gameplay e non una caratteristica cosmetica.
    • Le congreghe forniranno abilità, alberi di talenti Leggendari specifici, aspetti per la treasmogrificazione e tanto altro.
    • Il team vuole bilanciare le abilità delle Congreghe in modo che non ci sia troppo divario tra esse.
    • Il team sta cercando di offrire delle scelte significative ai giocatori tramite le Congreghe.
    • Non si vuole limitare la scelta di una Congrega solamente ad un fattore estetico.
  • Ogni settimana sarà possibile ottenere diverse ricompense sulla base delle proprie attività settimanali.
    • Più tempo si dedicherà al gioco svolgendo diverse attività, più scelte si avranno a fine settimana. Questo dovrebbe aiutare a limitare il fattore RNG.
  • In Shadowlands non ci sarà nessun sistema di Guerraforgiati, Titanoforgiati o Corruzione. Il bottino sarà semplice bottino.
    • Il team sta ancora pensando e lavorando su come modificare Oreficeria per far si che il bottino mantenga il suo valore.
    • Il sistema della Corruzione ed il suo bilanciamento sono stati un fallimento; il team però non voleva rimischiare completamente le carte in tavola dopo aver aggiunto il sistema.
    • Avere dei bonus ad attivazione casuale che risultino più forti rispetto ai bonus che richiedono un attivazione legata alle azioni del giocatore non è bello.
    • Le performance dei giocatori nell’affrontare le creature del gioco dovrebbero basarsi sul loro modo di giocare e non sulla casualità.
  • Affrontare tempestivamente i problemi di bilanciamento è un obiettivo fisso del team.
    • Nonostante questo, in passato determinate priorità hanno messo in difficoltà gli sviluppatori.
    • Il team avrebbe voluto essere più conservativo nel bilanciamento dei Tratti di Azerite, ma non ha avuto tempo sufficiente per testare i cambiamenti.
  • Il team è contento della struttura e del funzionamento delle Mitiche+.
    • La struttura dei modificatori Stagionali ha funzionato abbastanza bene.
    • Il team sta ancora cercando di capire se ci sia o meno un incentivo per completare più volte la stessa Spedizione, considerando la rimozione del sistema dei Titanoforgiati. Avere maggiori possibilità di ottenere del bottino sembra una buona motivazione.
  • Ci saranno alcune limitazioni al numero di ingressi a Torreterna (Torghast), il “dungeon procedurale” situato nella Fauce.
    • Nel caso in cui non ci fossero limiti, i giocatori potrebbero essere spinti a continuare ad affrontare la Spedizione anche in assenza di una ricompensa.
    • Il team sta progettando diversi modi per ottenere le Chiavi per accedere a Torreterna. Più tempo si passa in gioco più volte si potrà accedere.
    • Le ricompense potrebbero diminuire nel caso in cui si affronti troppo spesso Torghast.
    • Le ricompense di Torreterna saranno Leggendari, oggetti cosmetici e progressione nella storia.
    • Le ricette per la creazione dei Leggendari, ottenibili a Torreterna e nelle Terretetre, saranno vincolate all’account.
    • Alcuni bonus dei vecchi Leggendari potrebbero essere sfruttati anche per i Leggendari di Shadowlands.
    • Torreterna avrà nuove ambientazioni, creature, poteri e ricompense nel corso dell’espansione.
    • Per ora non è prevista nessuna classifica legata al progresso nella torre.
  • In Shadowlands le Missioni Emissario verranno sostituite dalle Covenant Calling, che saranno più flessibili.

Fonte: MMO-Champion



Enrico "Xly" Favaro

About Author

Classe 1991, appassionato di RTS e 4x; dopo aver giocato per tanti anni a Starcraft e Warcraft 3 ha avuto la fortuna di giocare alla beta di World of Warcraft e da allora non ha mai smesso di girovagare (a caso) per Azeroth, imparando quanto più possibile sulla sua storia.

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti