Copertina

Hotfix per TBC Classic: risolti diversi problemi in gioco

Scritto da Davide "Grallen" Fontemaggi - 10 Giugno 2021 alle 9:48

Blizzard ha rilasciato dei nuovi hotfix per TBC Classic che vanno a risolvere diversi problemi alle abilità specifiche di classe dei maghi, sacerdoti e cacciatori e ora i giocatori che hanno l’originale World of Warcraft Collector’s Edition possono ottenere le mascotte dall’NPC Landro Longshot/Landro Colpolungo a Booty Bay/Baia del Bottino.

8 GIUGNO 2021

Burning Crusade Classic

  • Ora i giocatori possono ottenere le mascotte della Collector’s Edition originale di World of Warcraft da Landro Longshot a Booty Bay se la licenza è registrata sul loro account.
  • Prayer of Mending non può più rimbalzare su bersagli al di fuori del gruppo del Sacerdote.
  • La riduzione del tempo di lancio di Arcane Blast del Mago ora ha effetto immediatamente con ogni lancio successivo.
  • Feign Death non fa uscire più il Cacciatore dal combattimento durante un’incursione, così come accadeva secondo le meccaniche del Burning Crusade originale. È ancora possibile reimpostare gli scontri di un’incursione con Feign Death.
  • Felbane Slugs e Hellfire Shot sono nuovamente disponibili dai mercanti di munizioni.
  • Risolto un problema per cui la reliquia Communal Idol of Life non aumentava le cure periodiche di Rejuvenation del Druido.
  • Risolto un problema che impediva all’evento degli scacchi di Karazhan di fornire bottino una volta superato.
  • Le missioni giornaliere di Shattrath offerte attivamente dal Consortium ora sono condivisibili.
  • Risolto un problema per cui alcuni oggetti di WoW Classic potevano fornire un bonus agli attributi pari a 1 invece dell’ammontare mostrato nella descrizione.
  • Risolto un problema per cui gli oggetti di WoW Classic talvolta potevano essere rilasciati con attributi insoliti o inesistenti nel gioco originale.

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti