Copertina

Nei mesi scorsi abbiamo fatto alcune speculazioni sulla possibile data di rilascio della nuova espansione di World of Warcraft. Queste erano basate sulle tempistiche delle precedenti espansioni e su quanto tempo era necessario ai giocatori per potenziare al massimo il proprio Mantello Leggendario.

Nei giorni scorsi si sono aggiunti nuovi tasselli a queste speculazioni, uno tra tutti l’aggiornamento del PTR e il via alla fase di test per i contenuti della patch pre-espansione. Inoltre alcune nostre vecchie conoscenze sono tornate. Vi ricordate dei Cultisti Xorotiani, il cui cast scandiva il rilascio dei contenuti durante Legion?

Uno dei dataminer di WoWhead ha scoperto che tali NPC stanno nuovamente castando la loro spell e che il tempo di casting rimanente è di circa 94 giorni. Unendo queste due informazioni possiamo fare alcune speculazioni importanti.

Facciamo un passo indietro, di norma i contenuti testabili sul PTR vengono rilasciati circa un mese dopo l’inizio della fase di test. Conseguentemente è logico pensare che la pre-patch di Shadowlands possa uscire all’incirca a metà settembre. Altra informazione che abbiamo, derivata dalle passate espansioni, è che la pre-patch dura all’incirca 4 settimane più o meno. Il che ci fa supporre un tempo di circa due mesi prima del rilascio della nuova espansione.

Va tenuto conto di un altro fattore in questo calcolo, ovvero dell’attuale situazione mondiale legata alla pandemia da COVID-19. Lo sviluppo di tutti i videogiochi ha subito degli inevitabili rallentamenti a causa della pandemia, conseguentemente le tempistiche di 4+4 settimane per il rilascio dell’espansione vanno probabilmente riviste. Ma come s’inseriscono i Cultisti in tutto questo?

Abbiamo detto che il loro casting terminerà tra 94 giorni, che sono 13 settimane e 4 giorni, ovvero circa tre mesi. Partendo dalla data odierna (14 agosto, NdR) e contando 94 giorni si arriva alla data del 13 novembre 2020. Questa potrebbe essere la data di rilascio di Shadowlands.

Unendo tutte le informazioni in nostro possesso, ovvero le tempistiche del test nel PTR, la situazione di pandemia mondiale e il casting dei Cultisti, quello che ne deduciamo è che ipoteticamente la pre-patch avrà un tempo di test di circa 5-6 settimane. Il che vuol dire che il suo rilascio avverrebbe tra metà e fine settembre, idealmente tra il 16 ed il 23. A questo aggiungiamoci altre 5-6 settimane, ovvero la durata media di una pre-patch ed abbiamo un totale massimo di 12 settimane, il che ci porterebbe a fine ottobre/inizio novembre. La settimana di scarto, visto che il casting dei cultisti dovrebbe durare 13 settimane, la possiamo giustificare come tempistica COVID-19.

Secondo questo ragionamento, seguendo i pochi indizi che abbiamo, è ipotizzabile un rilascio di World of Warcraft Shadowlands il 13 novembre 2020, che coinciderebbe anche con le tempistiche definite da Blizzard, ovvero “holiday 2020”. Ovviamente si tratta di speculazioni, attualmente la data di rilascio dell’espanione o della pre-patch non è ancora stata annunciata.

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti