World of Warcraft

Q&A di WoW: novità per PvP e Cuore di Azeroth

azerite interface

Nella serata di ieri il Game Director Ion Hazzikostas insieme al Community Manager Josh Allen hanno risposto in diretta streaming su Twitch alle domande dei giocatori.

I temi principali di questa sessione di Q&A erano la Stagione 2 del PvP di Battle for Azeroth e il futuro del sistema del Cuore di Azeroth. Non sono mancate però risposte alle domande più disparate. Questo è un riassunto delle risposte più rilevanti:

  • Attualmente il massimo numero di personaggi per server è di 18, ma molti giocatori vorrebbero aumentare questo valore fino anche a permettere di avere tutti i personaggi possibili su un solo reame. Ion vedrà se questa cosa è fattibile parlandone con i tecnici;
  • Il team sta valutando l’idea di permettere il passaggio di Risorse di Guerra tra i propri personaggi;
  • La differenza di Livello Oggetto tra un Tier e l’altro è pensata per dare un senso di progressione tangibile. L’attuale differenza di 30 punti è considerata la soluzione migliore per mantenere una progressione buona senza aumentare troppo velocemente i numeri;
  • Il sistema dei mercanti di oggetti PvP in passato non ha funzionato ed il team sta progettando un modo nuovo per gestire la “scelta” del bottino per il PvP;
    • Una possibilità che il team sta valutando è la possibilità di scegliere tra 4 pezzi di Armatura d’Azerite durante la Stagione 2, in modo che ogni tratto si presenti almeno una volta sui vari pezzi;
    • Per questo motivo in futuro quando si raggiungerà il massimo dei Punti Conquista otterremo anche una Moneta del Quartiermastro (Quartermaster’s Coin) che consentirà di potenziare i pezzi di Azerite a lungo termine.
    • Alcune settimane sarà data la possibilità di scegliere tra 2 bracciali e due pantaloni con statistiche diverse. Si potrà scegliere quello che preferiamo e continuare a potenziarlo tramite le Monete;
  • Punire i giocatori che abbandonano le Mitiche+ a metà risulta complicato. “Sanzionare” chi abbandona il gruppo quando questo è stato formato tramite matchmaking invece è più facile, ed è questo lo scopo del debuff del Disertore. Una soluzione al problema non è facile. Al team è stato suggerito un sistema di raccomandazioni come ad esempio Karma di Reddit e si sono dimostrati recettivi in proposito;
  • La scelta di abbandonare i Set di Classe non è definitiva, così però i designer hanno più libertà potendo inserire set esteticamente diversi ottenibili da diverse attività (Incursioni, Fronti di Guerra, etc) senza essere vincolati dall’immaginario delle classi;
  • Gran parte del design relativo alle nuove meccaniche del Cuore di Azeroth nella patch 8.2 sta ancora venendo studiato. L’idea generale che il team ha è qualcosa di simile al sistema di tratti degli Artefatti di Legion;
    • Sarà possibile ottenere diversi poteri e abilità completando attività in gioco (Incursioni, PvP, emissari, etc) e si potranno scegliere quali abilità usare, come potenziarle e personalizzarle sulla base del contenuto che starete affrontando;
  • Al momento il team non prevede di rimuovere dal GCD (Global Cooldown) altri CD offensivi;
  • Non ci saranno rework alla Classi nella 8.1.5, al massimo qualche bilanciamento ai talenti e ad alcune abilità.

Fonte: Wowhead; MMO-Champion



Enrico "Xly" Favaro

About Author

Classe 1991, appassionato di RTS e 4x; dopo aver giocato per tanti anni a Starcraft e Warcraft 3 ha avuto la fortuna di giocare alla beta di World of Warcraft e da allora non ha mai smesso di girovagare (a caso) per Azeroth, imparando quanto più possibile sulla sua storia.

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti