Copertina

Riprendono le anteprime di Shadowlands, dopo il rilascio di Torgast in alfa, Blizzard ha finalmente rilasciato una nuova anteprima. Questa volta verremo introdotti alla zona di Revendreth e alla sua relativa Congrega, i Venthyr.

La zona è l’ultima che verrà esplorata dai giocatori durante la loro esperienza per raggiungere il livello 60. Revendreth è anche la sede del Castello di Nathria, la prima Incursione che i giocatori affronteranno durante questa nuova espanione.

In Shadowlands, gli eroi di Azeroth si avventureranno nel regno dei morti in seguito allo squarcio del velo tra la vita e la morte creato da Sylvanas Ventolesto. Durante l'esplorazione delle quattro zone dell'aldilà, il Bastione, Maldraxxus, Selvarden e Revendreth, i personaggi entreranno in contatto con le Congreghe che regnano su questi territori delle Terretetre. L'ultima fermata dell'arco narrativo è il regno oscuro di Revendreth.

Benvenuto a Revendreth

Arriverai qui in seguito ad alcune urgenti notizie da parte di Sire Denathrius, Maestro di Revendreth e sovrano dei Venthyr. Il regno è nel bel mezzo di una ribellione causata dalla siccità d'Animum che si è abbattuta sulle Terretetre. L'unica cosa più importante della tua sopravvivenza è la tua discrezione: ti sei addentrato nella tana di alcuni custodi di segreti che sentono ogni tua mossa e hanno denti molto aguzzi. Se vuoi consegnare il tuo messaggio e salvare queste terre, dovrai stare all'erta e fidarti dei tuoi istinti, perché i Venthyr non lasciano mai trasparire le loro reali intenzioni e i tuoi nuovi amici possono trasformarsi rapidamente in formidabili nemici.

Tutte le anime che vengono mandate a Revendreth ricevono una Pietra del Peccato. Su questa lapide vengono incise tutte le nefandezze che hai compiuto nella vita e il tuo vero nome. Mantieni segreta l'ubicazione di questa pietra e fa' ciò che devi per espiare ogni peccato inciso su di essa.

Orgoglio dei Venthyr

Revendreth è composta da sette diversi distretti, ognuno dei quali è presidiato da un Mietitore, ossia un potente Venthyr che ha seguito le tradizioni sin dalla loro creazione al fine di incoraggiare gli spiriti a pentirsi dei loro peccati. A coloro che si sono rimessi sulla retta via viene presentata una scelta: tornare a Oribos per affrontare un'altra vita nell'aldilà o rimanere a Revendreth ed entrare a far parte dei Venthyr. Cosa succede a coloro che non raggiungono la redenzione? Vengono esiliati nella Fauce.

Alcune delle pratiche dei Venthyr sono discutibili, ma sappi che i dissidenti sono destinati a scomparire in queste terre oscure.

Dimora del più decadente Venthyr leale a Sire Denathrius, il Distretto del Castello è un luogo pericoloso per tutti coloro che non sono disposti a stare dalla parte del Maestro. I nobili che risiedono nella cittadella sono i Venthyr più anziani che hanno ottenuto il proprio posto all'ombra del Maestro e vengono tenuti a bada dalla Contessa, Mietitrice del Desiderio.

Quando incontrerai il Maestro, mostra il tuo rispetto rivolgendoti a lui con i suoi titoli: Sire Denathrius, Maestro di Revendreth, Re dei Venthyr, Primo della sua Stirpe, Comandante dei Litogeni e Zanne delle Terretetre.

Goditi un tour di Revendreth in carrozza per riposare i tuoi stanchi piedi... o zoccoli.

Governato dalla Cacciapaura, Mietitrice del Terrore, il Distretto della Foresta è formato da territori di caccia dove i Venthyr estraggono l'orgoglio (sotto forma di Animum) dalle loro vittime. L'estrazione consiste semplicemente nel dare loro un senso di speranza e libertà per poi cacciarle. Una dura lezione di umiltà.

I primi passi dei campioni di Azeroth a Revendreth verranno compiuti nel Distretto del Villaggio, a Lidoscuro. Dominato dal Mietitore dell'Invidia, quest'umile borgo è pieno di speranzosi Dragatori e Venthyr che aspirano a un posto nell'aristocrazia che risiede nel Distretto del Castello. Sottovento rispetto al Castello di Nathria, i cittadini del Distretto del Villaggio lo guardano con gelosia, nel rifiuto dello spreco di anime e dell'essicazione della realtà mentre la siccità d'Animum fa lentamente decadere questo posto.

Castello di Nathria

A sovrastare ogni cosa vi è la fortezza di Sire Denathrius: il Castello di Nathria. Quest'antica fortezza è dimora del Maestro, dei suoi lealisti e, stando alle parole dei ribelli traditori, di qualcosa di estremamente sinistro che potrebbe devastare le società di tutte le Terretetre...

Gli abitanti di Revendreth

Ecco chi troverai a Revendreth.


Venthyr

Venthyr

I vampirici Venthyr sono i punitori degli indegni e cercano di riabilitare gli spiriti peccaminosi mandati loro dall'Arbiter. Le anime che vengono riabilitate con successo vengono inviate in un altro regno al fine di servire per l'eternità, oppure possono scegliere di diventare Venthyr e continuare il ciclo come strumenti di pentimento.

The Stone Legion=

La Legione di Pietra

Intagliati dalla Madrepietra e infusi di Animum, i vigili Litogeni servono i propri padroni come soldati con un senso di lealtà incrollabile forgiato nel corso di una vita intera a combattere fianco a fianco.

Litogeni: questi brutali Gargoyle combattono i nemici dei Venthyr con un arsenale di abilità marziali per abbatterli, e sfruttano la loro impareggiabile mobilità per coglierli di sorpresa ai fianchi.
Gargon: scolpiti nell'immagine di ogni cosa che incute timore nella notte, questi malvagi quadrupedi vanno a caccia per le strade di ciottoli di Revendreth per mantenere l'ordine con la paura o con la forza bruta.
Chirorrori: sorveglianti dei cieli, i Chirorrori allertano diligentemente i loro fratelli Litogeni di ogni intruso in modo che lo attacchino, ma sono più che capaci di trasformare i propri avversari in gusci senza vita.

Dredger

Dragatore

Nati dal fango primordiale, questi lavoratori intimiditi servono i Venthyr con un atteggiamento positivo nei confronti di qualunque compito insignificante, che varia dal pulire i pavimenti al sacrificio per puro intrattenimento.

Sire Denathrius

Sire Denathrius

Maestro di Revendreth, il calcolatore e metodico Sire Denathrius ha creato i Venthyr a sua immagine e somiglianza, forgiandoli partendo dalle anime dei redenti. Incredibilmente antico, il fondatore di Revendreth è uno dei più potenti esseri di tutte le Terretetre. Egli implora i campioni di Azeroth affinché lo aiutino a placare la ribellione che minaccia di distruggere l'esistenza della sua razza.

Prince Renathal

Principe Renathal

Un tempo popolare cortigiano alla corte di Denathrius, il Principe Renathal è stato uno dei primi Venthyr creati dalla mano del Maestro in persona, ma tutto è cambiato quando la siccità dell'Animum ha preso piede. Convinto che ci fosse il Maestro dietro all'origine della siccità, ha radunato un gruppo formidabile per guidare una ribellione, prendere il posto di Sire Denathrius e far scorrere nuovamente l'Animum. Rimane da chiedersi se il Principe Renathal si dimostrerà in qualche modo diverso dal tiranno che ha scelto di detronizzare.

General Draven

Generale Draven

Un tempo capo dei Litogeni, il Generale Draven ha voltato le spalle alla sua razza per comandare le forze del Principe Renathal contro Sire Denathrius.

Queste sono solo alcune delle entità che incontrerai a Revendreth. Nel corso delle tue avventure, farai meglio a restare vigile, perché potresti persino incontrare eroi da tempo deceduti di Azeroth che ora vagano in questo mondo...


Congrega dei Venthyr

Quando i personaggi avranno raggiunto il livello massimo ed esplorato le prime quattro zone, potranno sostenere la causa di una Congrega, come quella dei Venthyr. Ogni Congrega offre diverse abilità ai propri campioni, assieme ad altri poteri e ricompense cosmetiche che possono essere sbloccati attraverso la campagna della Congrega, un'epica storia unica per fazione. Quest'alleanza fornisce anche ai personaggi l'accesso a un Santuario della Congrega, un luogo aperto solo ai personaggi che hanno stretto un patto con i propri sovrani.
I personaggi che decidono di unirsi alla Congrega dei Venthyr avranno acceso al Santuario della Congrega chiamato Oblio del Peccato.

Il potere dei Venthyr

Se sceglierai di unirti alla Congrega dei Venthyr, otterrai due nuove abilità uniche: un'abilità di classe utilizzabile in combattimento e un'abilità distintiva per esplorare il mondo in un modo completamente nuovo.

Ecco l'abilità distintiva che i Venthyr donano ai loro campioni:

Porta delle Ombre: permette di muoversi nell'ombra, apparendo sulla posizione bersaglio.

Per darti un'idea di cosa aspettarti, puoi leggere una lista con le abilità distintive e di classe delle Congreghe.Tieni presente che sono ancora in lavorazione e potrebbero cambiare lungo il corso dello sviluppo e del testing, per cui tutte le abilità indicate potrebbero essere modificate.

Vincolo dell'Anima

Quando ci si unisce a una Congrega, è possibile sottoporsi a un antico rito per vincolare la propria anima ad alcuni dei membri più potenti della Congrega. Così facendo, il tuo personaggio ne imbriglierà il potere, ottenendo accesso a potenti bonus. Nel corso del tempo, potrai sbloccare nuovi livelli di potere e anche cambiare Vincolo dell'Anima quando sarà necessario un cambio di strategia.

Bottino della Congrega dei Venthyr

Con il tuo contributo alla causa della Congrega dei Venthyr, verrai ricompensato con diversi oggetti cosmetici, tra i quali: una cavalcatura, una mascotte, armature forgiate dai Venthyr e oggetti per schiena che faranno invidia persino al più distaccato dei Venthyr.

Equipaggiati

Indossa armature forgiate tra le fiamme di Revendreth.

Venthyr Covenant Armor Appearances
Nell'immagine: armatura di stoffa (sinistra), di pelle (al centro) e di piastre (destra).

Ci sono altri misteri da svelare a Revendreth, perché in questo luogo non tutto è ciò che sembra: se il Maestro dice una cosa, la realtà potrebbe essere completamente diversa. Toccherà a te, uno dei più grandi eroi di Azeroth, far luce sulla verità.

Sale della Redenzione

Le Sale della Redenzione un tempo erano una vetta di redenzione per le anime più orgogliose. A causa dei recenti eventi, tuttavia, sono cadute nell'oscurità, preda di una magia proibita.

Difficoltà: Normale, Eroica e Mitica

Livello: 50+ (una delle quattro spedizioni per la progressione*)

Halkias, Mastodonte Macchiato dal Peccato

Halkias, un enorme mastodonte infuso di peccato e Animum, è stato risvegliato dalle macchinazioni dei Venthyr depravati. Le forze del Ciambellano Supremo hanno fatto molta fatica a contenerlo, dividendo il suo Animum in diverse schegge di Pietra del Peccato.

Eminenth

Braccio destro del Ciambellano supremo, Eminenth è un Litogeno veterano che comanda legioni di servitori in suo nome.

Gran Giudice Alee

All'interno delle Sale della Redenzione, oltre il cortile e i Gargoyle, c'è una chiesa diversa da qualsiasi altra su Azeroth. Il Gran Giudice presiede una congregazione di spiriti che separano il peccato dalla forma e immagazzinano l'Animum nei Ricettacoli della Redenzione.

Ciambellano Supremo

Il Ciambellano Supremo ha destituito l'Accusatrice e lottato per il controllo delle Sale della Redenzione sfruttando imbrogli e crudeltà. Riportare l'Accusatrice al comando sarà di grande aiuto per ripristinare la stabilità a Revendreth.

*Le Sale della Redenzione sono una spedizione da 5 giocatori a Revendreth.

QAK69SNS5H3H1587519459706


Non vediamo di condividere altre informazioni con l'avanzare dello sviluppo. Nel frattempo, speriamo che quest'anteprima ti prepari per Revendreth e magari per scegliere la Congrega dei Venthyr!

Ti unirai alla Congrega dei Venthyr? Partecipa alle discussioni sui forum.

Ricompense e abilità sono ancora in fase di sviluppo e come tali possono essere soggette a cambiamenti, quindi assicurati di tornare a vedere se ci sono stati degli aggiornamenti su worldofwarcraft.com man mano che ci avviciniamo alla pubblicazione di Shadowlands.

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti