Copertina

Shadowlands: le Scorrerie di BfA saranno affrontabili in solo

Scritto da Enrico "Xly" Favaro - 24 Febbraio 2021 alle 10:30

Nel corso di questi giorni post-BlizzCon molti content crerator e siti stanno rilasciando le interviste che hanno avuto modo di fare ai vari membri del team di sviluppo di WoW. Anche DailyQuest ha avuto l’onore di intervistare il Game Director e l’ArtDirector, potete trovare la nostra intervista a questo link. Durante queste interviste sono emersi alcuni particolari interessanti riguardo la nuova patch, Catene del Dominio.

Segui tutta la nostra copertura della BlizzConline sulla nostra pagina dedicata!

  • Ion ha detto che, entro la fine di Shadowlands, dovremmo essere in grado di uccidere i boss del raid Legion abbastanza facilmente, dato che il principio è quello di riuscire a fare in solo i contenuti di due espansioni fa.
  • Korthia era una volta una parte delle Shadowlands presente nell’Oltremondo. A causa dei piani del Carceriere, la città dei segreti viene abbattuta dalle quattro catene e in parte distrutta. Tuttavia, questo crea nuove zone che saranno la parte esplorabile aggiunta con la patch.
    • All’interno di Korthia ci saranno alcune serie di missioni che garantiranno dei bonus permanenti, come poter usare le cavalcature nella Fauce e il poter resettare l’Occhio del Carceriere.
island expeditions world of warcraft battle for azeroth
  • Ci sono piani per rendere accessibile in solo le Scorrerie sulle Isole e gli LFR di Battle for Azeroth.
    • Attualmente il team non ha certezze per quanto riguarda i Fronti di Guerra, ci sono alcuni problemi tecnici da risolvere.
  • Da Bastione il Carceriere punterà su Selvarden.
  • I Signori del terrore torneranno con la patch Catene del Dominio, e ne sapremmo di più su di loro.
  • Le somiglianze tra Arthas e Anduin ci sono ed il team le sta evidenziando nei vari filmati;
    • Ci sono però anche molte differenze: Anduin agisce perché sotto controllo del Carceriere; per quanto riguarda Arthas invece, pur essendoci un poter superiore, egli ha fatto delle scelte ben chiare per arrivare ad essere quello è stato.
  • La storia di Ner’zhul potrebbe essere ripresa in Shadowlands.
  • Apprenderemo di più sui poteri del Pantheon della Morte e su cosa accadde agli Eterni, arrivando probabilmente a scoprire perché il Carceriere fu bandito.
  • Nel libro Grimore of Sahdowlands, verrà narrata la cosmologia dell’universo di Warcraft dal punto di vista di un Alienatore (NdR: in World of Warcraft La Storia la narrazione della cosmologia viene fatta dal punto di vista dei Titani).

Fonte: Wowhead

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti