Copertina

Negli scorsi giorni si è tornati a parlare di Classic, in quanto Blizzard ha rilasciato un PTR proprio per quest’ultimo. L’apertura di un PTR di Classic aveva fatto sorgere molte domande, tra cui l’utilità di un reame di prova per dei contenuti che all’atto pratico sono già stati testati anni fa.

Se questa domanda in parte è lecita, dall’altra no. Il motivo è semplice, l’infrastruttura di Classic è completamente cambiata rispetto a quella che aveva il gioco base 15 anni fa. Per questo motivo anche contenuti “vecchi” come quelli di Classic possono creare bug o problemi al loro rilascio.
Altra cosa di cui tenere conto è l’utilità che questo PTR avrà per le gilde. Abbiamo chiesto ai nostri collaboratori, Bimbz e i Carrot on a Stick, che utilità potesse avere questo PTR.

“Il PTR di Classic avrà sicuramente impatto sulle gilde, in quanto potranno testare prima le dinamiche del raid e i vari contenuti per capire come ottimizzare ancora meglio il loro progress. Attualmente molte gilde, soprattutto quelle competitive, svolgono questo tipo di test in reami privati. Solitamente uno dei membri di gilda rende disponibile un server in cui l’intera gilda può testare i contenuti. Questo tipo di test, per quanto utile, la versione di World of Warcraft testata non sarà mai perfetta. Ci saranno sempre difetti o differenze rispetto alla versione ufficiale e questo inficia sul rendimento della gilda. Avere un PTR ufficiale sarà utile in questo senso, oltre al testare che tutto funzioni a dovere.”

Proprio in queste ore il PTR è stato attivato ufficialmente in quanto, tramite post sul forum, il Community Manager Kaivax ha annunciato che la Fase 4 di Classic sarà rilasciata nei prossimi mesi.

Nello specifico, Arathi Basin (Bacino d’Arathi) sarà reso disponibile il 10 marzo 2020. Insieme ad esso sarà rilasciato il sistema del Battlegrounds Holidays, durante il fine settimana infatti partecipare ai battlegrounds fornirà Onore e ricompense maggiorate.

Inoltre è previsto per aprile 2020 il rilascio dei Dragons of Nightmare e l’apertura ufficiale del raid di Zul’gurub con il suo temibilissimo boss Hakkar, colui che diede vita alla terribile epidemia del Corrupted Blood.

With the WoW Classic PTR now open for business, we have a test environment where we can dig into some of the content that is coming soon to WoW Classic.

To be specific, our plan is to open Arathi Basin on all realms the week of March 10. At that time, we will also kick off the Battleground Holidays system.

We plan to open Zul’Gurub and release the fabled Dragons of Nightmare in April.

We’ll let you know as soon as we have an exact time that those content unlocks will occur.

Thank you!

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti