Copertina

Il recente annuncio della data di rilascio di WoW Classic ha messo in fermento la community di appassionati, a cui è seguito l’apertura della closed beta. Blizzard ha ricordato che l’accesso alla beta avviene solo tramite invito (da richiedere sulla propria pagina dell’account) e qualsiasi dichiarazione che affermi il contrario è con tutta probabilità un tentativo di truffa.

Coloro che hanno ricevuto l’accesso alla beta hanno l’arduo compito di segnalare eventuali problemi o bug per permettere a Blizzard di risolvere il tutto prima del rilascio ufficiale. La situazione sembra però essere arrivata ad un livello quasi comico, Blizzard infatti ha dovuto rilasciare un commento ufficiale su cosa sia effettivamente un bug e cosa invece sono feature: cose come l’assenza degli indicatori di missione sulle mappe o il lungo tempo di respawn delle creature non sono bug, poiché era così nella versione originale di gioco.

A poca distanza è stato anche aperto un thread sui problemi effettivi che sono stati trovati e sono in attesa di soluzione. Fate riferimento a quelli quando cercate di segnalare un problema.

Come già detto in precedenza, la natura di WoW Classic spesso fa riaffiorare nella mente di diversi giocatori dei ricordi differenti, e questo porta ad alcune convinzioni errate su cosa funziona nel modo previsto e cosa no.

La seguente lista racchiude delle situazioni di gioco di WoW Classic segnalate di frequente che funzionano come previsto e non rappresentano dunque dei problemi:

  • L’area attiva coperta dai Tauren e la portata dei loro colpi in mischia sono leggermente più ampie di quelle delle altre razze.
  • Subire un colpo critico dopo aver usato /siedi non causa l’attivazione di abilità come Rabbia, Smania di Sangue e Regolamento di Conti.
  • Usare l’opzione di “Tracciamento automatico delle missioni” non fa sì che le nuove missioni accettate vengano tracciate immediatamente. Inizierà a tracciare una missione non appena il progresso per il suo completamento sarà cominciato.
  • La velocità con cui il Guerriero rigenera salute è corretta.
  • Gli obiettivi di missione e i punti d’interesse non sono visualizzati sulla mappa o sulla minimappa.
  • Le missioni completate vengono segnalate sulla minimappa con un punto (e non con un “?”).
  • I personaggi e i PNG che fuggono in preda alla paura sono veloci.
  • È possibile lanciare incantesimi e attaccare quando si è sopra un altro personaggio e si guarda nella direzione opposta a esso.
  • La frequenza di comparsa delle creature è molto più lenta rispetto a Battle for Azeroth.
  • I PNG che offrono più missioni possono mostrarle in maniera incoerente con un punto o con un “!” sulla lista delle missioni disponibili. Quest’incoerenza era presente nella patch 1.12 e l’abbiamo riprodotta allo stesso modo.
  • Le missioni di livello troppo basso non vengono mostrate con un “!” nel mondo di gioco.
  • Sulla minimappa non viene mostrato un “!” per le missioni disponibili.
  • Il messaggio “Your skill in Protection increased to 15”, ottenuto salendo di livello, era stato aggiunto nella patch 1.12.1 e abbiamo intenzione di mantenerlo.

Apprezziamo molto ogni feedback!

Salve e benvenuti al beta test di WoW Classic!

Qui sotto troverete un elenco dei problemi noti della versione di lancio della beta di WoW Classic. Non si tratta di una lista completa di ciò ci cui siamo a conoscenza, ma solo di un campione di problemi che i giocatori potrebbero riscontrare con regolarità. Cercheremo di tenere aggiornato questo post con i problemi più diffusi quando possibile.

Classi e combattimento:

  • Lanciare Assalto del Raptor mentre Tiro Automatico è attivo non fa sì che il Cacciatore cominci a usare gli attacchi automatici in mischia.
  • I famigli del Cacciatore non lanciano automaticamente Slancio o Picchiata quando ingaggiano i loro bersagli.
  • I famigli del Cacciatore potrebbero non tornare immediatamente al fianco del personaggio dopo essere entrati in modalità passiva.
  • Su diversi talenti non viene visualizzato il testo dei requisiti.

Interfaccia utente:

  • Cercare di effettuare l’accesso su Twitter tramite l’interfaccia causa un arresto improvviso del client.
  • Gli indicatori del percorso sulla mappa durante le schermate di caricamento dei trasporti possono risultare non accurate.
  • Quando si depreda un oggetto con statistiche generate casualmente, compare la scritta <Random Enchantment> nella finestra del bottino e nelle descrizioni in chat.

Creature e PNG:

  • Ad alcune creature del mondo di gioco mancano delle texture.

Ambiente:

  • Manca una striscia d’acqua nell’area Pantano dei Pelomusco alle Paludi Grigie.

Spedizioni:

  • Non c’è acqua nell’area della Baia della Corazzata all’interno della spedizione Miniere della Morte.

Se doveste riscontrare altri problemi in gioco, vi esortiamo a usare la funzione di segnalazione degli errori per inviarli prima di pubblicarli su questi forum. Per ulteriori informazioni sulla funzione di segnalazione degli errori, date un’occhiata a questo post:

Aggiornamento sulle segnalazioni di errori sul PTR

Grazie per aver giocato alla beta di WoW Classic!

Per favore Accedi per commentare
  Segui  
Notificami