Copertina

Negli ultimi giorni tantissimi giocatori di WoW Classic hanno segnalato un exploit che permette di affrontare ripetutamente i boss dei Dungeon (Spedizioni), ignorando sia i trash mob che il limite di 5 Dungeon per ora. Le conseguenze sull’economia di gioco sono state pesanti e poche ore fa Blizzard ha annunciato la correzione più il ban per chi ha abusato della situazione.

L’hotfix verrà applicato oggi dalle 12:00 italiane con il riavvio del server, le sospensioni partiranno il prima possibile.

Di recente siamo venuti a conoscenza di un errore che poteva essere sfruttato, completando ripetutamente lo stesso contenuto istanziato. Abbiamo sviluppato una correzione al problema e la implementeremo a livello globale.

Il prima possibile identificheremo coloro che hanno abusato consapevolmente di questo errore per ottenerne un vantaggio e prenderemo le opportune misure punitive.

Cogliamo l’occasione per ricordare che l’Accordo di licenza per l’utente finale di Blizzard definisce trucchi tutti i “metodi non espressamente autorizzati da Blizzard che influenzano e/o facilitano l’esperienza di gioco, incluso lo sfruttamento di qualsiasi bug di programmazione presente nel gioco stesso, garantendo così all’Utente e/o ad altri utenti un vantaggio sugli altri giocatori che non utilizzano tali metodi”.

Come sempre, grazie per i feedback a riguardo!

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti