Copertina

L’annuncio dell’Anno del Drago ha avuto un effetto esplosivo sulla comunità di Hearthstone e come è naturale ci sono tantissime domande in sospeso da parte dei giocatori.

Sicuramente gli sviluppatori stanno aspettando l’AMA di giovedì per rispondere, ma nel frattempo abbiamo raccolto nuove informazioni contenute nelle interviste rilasciate a siti specializzati e le abbiamo riassunte in un comodo elenco. Buona lettura!

Vecchie Glorie

  • Il motivo per cui una carta viene mandata nelle Vecchie Glorie è quando si vuole avere una ricaduta positiva nel meta Standard a lungo termine. Genn e Baku hanno permesso la nascita di mazzi mai visti prima, ma si sono imposti troppo e avrebbero continuato ad essere fondamentali anche nell’Anno del Drago;
  • Carte come Naturalizzazione invece rappresentano strumenti che la classe non dovrebbe avere, rimuovendole dallo Standard vogliono dare dei chiari punti deboli agli Eroi;
  • Mike Donais ha dichiarato che “un giorno anche Malygos e Banditore di Meccania finiranno nelle Vecchie Glorie, ma per il momento sono più utili in Standard”. Il motivo è che, sebbene queste carte abbiano sempre avuto un posto nel meta, hanno portato alla nascita di tanti mazzi diversi fra loro;
  • Anche Detonazione Mentale era sulla loro lista dei candidati alle Vecchie Glorie, ma sono convinti che con la rotazione di Visioni d’Ombra questa carta causerà molti meno problemi.

Anno del Drago

  • Tra le novità dell’annuncio ufficiale c’era anche la voce “autocompletamento del mazzo più intelligente” ma non era spiegato in maniera chiarissima. Mike Donais ha spiegato che, per migliorare i consigli automatici dei mazzi incompleti saranno utilizzate le loro statistiche interne per proporre le liste più vincenti;
  • I dati di questo “netdecking automatico” terranno conto anche delle sostituzioni migliori ed è possibile ottenere un mazzo partendo da una singola carta abbastanza diffusa;
  • Ben Thompson ha dichiarato che la Modalità Torneo è ancora nella lista di cose da fare, ma non prevedono di rilasciarla nel 2019;
  • L’Arena con set diversi dall’attuale Standard al momento è un “esperimento” e gli sviluppatori attendono il feedback dei giocatori per decidere se continuare su quella strada o meno;
  • Nell’Anno del Drago l’Arena conterà nel numero di vittorie per ottenere il ritratto dorato di un Eroe, ma non retroattivamente (fonte).

Il nuovo PvE

  • I report sull’evoluzione delle Avventure purtroppo sono limitati perché chi l’ha provata ai summit di Blizzard non è autorizzato a parlarne, ma è stata descritta come “la più grande modalità single player che il Team 5 abbia mai realizzato”;
  • Sarà un’unione di tutto ciò che è stato fatto finora: un’esperienza da sbloccare nel corso del tempo con denaro o valuta di gioco (come le Avventure) con elementi di costruzione del mazzo introdotti nelle Spedizioni, altri che ricordano il Laboratorio Enigmi e un nuovo Eroe per ogni Classe;
  • Si parla anche di particolari incontri privi di combattimento denominati Incontri nella Locanda. Il giocatore si ritroverà faccia a faccia con un “barman” e spendendo dei gettoni speciali potrà scambiare carte del suo mazzo con quelle proposte dal banco. Un’altra possibilità è anche quella di ottenere effetti bonus permanenti;
  • Per incentivare la rigiocabilità di un’ala, dopo averla completata la prima volta verrà sbloccata la Modalità Anomalia: si tratta di una serie di modificatori casuali che verranno applicati per rendere la corsa più interessante e varia;
  • Le ricompense saranno le seguenti: completare un’ala del nuovo PvE farà guadagnare ai giocatori 3 bustine di carte della nuova espansione, completare tutte e 5 le ali disponibili fornirà inoltre una bustina dorata (che contiene carte Classiche dorate) e una copia dorata di Zayle, Manto delle Ombre. Ci saranno anche dorsi per le difficoltà Normale ed Eroica.
  • Zayle è un nuovo servitore leggendario che è stato definito come una nuova versione di Frizzabombe il Magnifico. Usarlo permetterà di avere accesso a 5 specifici Modelli dei mazzi, tutti dorati ovviamente.
hearthstone anno del drago single player

Fonte: Metabomb, PCGamer, Shacknews

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti