Post thumbnail

Ieri sera sul blog di Hearthstone è comparso un elenco di aggiornamenti già applicati al gioco, che riguardano sia l’Arena che l’Avventura Sfida dei Loa.

La prima parte riprende ciò che Dean Ayala aveva detto a inizio dicembre: dopo una prima modifica delle offerte dell’Arena è arrivato il secondo intervento, volto a migliorare le performance delle classi più deboli e rimettere in riga quelle troppo buone.

Per quanto riguarda l’avventura di Rikkar, ci sono stati due tipi di modifiche: la prima riguarda la scelta dei Santuari e dei Tesori durante le corsa. Adesso sarà più probabile vedersi offerti Tesori sinergici con il proprio Santuario, e dopo una sconfitta nella run successiva verranno sempre offerti il proprio vecchio Santuario e quello del Boss che ci ha battuto.

La seconda modifica nella Sfida dei Loa riguarda la difficoltà. Spesso capitava di perdere un incontro grazie ad un turno avversario che ribaltava completamente la situazione, generando un senso di impotenza da parte dei giocatori. Adesso la difficoltà dovrebbe essere meno altalenante.

Come ultimissima novità, sono state finalmente aggiunte al gioco delle Missioni Giornaliere che riguardano la Sfida dei Loa, come è stato per le precedenti Avventure.

Questo aggiornamento di Hearthstone rivoluziona la Sfida dei Loa con dei cambiamenti che porteranno una ventata di novità, applica alcuni aggiornamenti all'Arena e pone fine al rimborso in Polvere Arcana iniziato a dicembre 2018. Continua a leggere per saperne di più!

Aggiornamenti all'Arena

In seguito al nostro aggiornamento all'Arena dello scorso dicembre, abbiamo modificato la frequenza di comparsa di ogni singola carta disponibile nell'Arena per assicurarci che la probabilità di vittoria di tutte le classi rimanga il più vicina possibile al nostro obiettivo, il 50%.

  • La qualità media delle carte da scegliere in Arena per Cacciatore, Ladro e Guerriero è stata ridotta.
  • La qualità media delle carte da scegliere in Arena per Druido, Mago, Paladino, Sacerdote, Sciamano e Stregone è stata aumentata.

Aggiornamento di dicembre

Il rimborso in Polvere Arcana disponibile in seguito al nostro ultimo aggiornamento del dicembre 2018 terminerà con la pubblicazione di questo post.

Cambiamenti alla Sfida dei Loa

Abbiamo osservato campioni, sfidanti e Troll di tutte le categorie affrontare la Sfida dei Loa e pensiamo che siano necessari alcuni cambiamenti in seguito a come sono andate le cose finora. Ecco le novità della Sfida dei Loa.

Frequenza di comparsa delle carte ricompensa

Abbiamo aumentato la probabilità di comparsa delle carte che hanno ottime sinergie con il Santuario. Uno degli obiettivi principali di questa modalità era mettere in primo piano i nove campioni Troll, facendoteli conoscere gradualmente. Volevamo che vivessi il sogno di combattere nell'Arena dei Gurubashi e per farlo dovevamo fare in modo che ogni Sfida avesse un suo tema particolare. Siamo certi che le modifiche alla frequenza di comparsa di determinate carte non potranno far altro che migliorare quest'esperienza.

Modifiche ai mazzi dei boss

Uno dei nostri obiettivi di sviluppatori con la Sfida dei Loa era creare dei combattimenti pazzeschi e molto difficili. Il bilanciamento, con un livello di potenza così elevato, è tutt'altro che facile. Quando le cose funzionano lo fanno alla grande, creando così dei combattimenti monumentali dove si lotta contro ogni probabilità. Ma quando non funzionano, si ha l'idea di un qualcosa di assurdo e casuale, per esempio quando l'I.A. si inventa qualche combo incredibile. Siccome a nessuno piace essere colpito ripetutamente in faccia con una mazza, abbiamo ridotto la potenza dei mazzi dei boss, in modo che le Sfide si svolgano in maniera un po' più regolare. Abbiamo raccolto numerosi dati sui boss che hanno mietuto il maggior numero di vittime e li abbiamo usati per capire quali dovessero essere i bersagli principali di questo cambiamento. Le Sfide dei Loa ora sono leggermente più facili, ma soprattutto sembrano molto più "giuste".

Cambiamenti alla selezione dei Santuari

Nelle primissime versioni della Sfida dei Loa, lasciavamo ai giocatori l'opportunità di scegliere una classe e un Santuario prima di cominciare a giocare. Abbiamo scoperto che i tester sceglievano subito la loro classe preferita ed erano attratti da un certo Santuario, che poi giocavano ripetutamente.

Volevamo invece incoraggiare i giocatori a giocare diversi tipi di Santuario, specialmente per sperimentare cose che normalmente non avrebbero provato, quindi abbiamo introdotto l'attuale sistema di draft dei Santuari. Questo ci ha aiutato a raggiungere il nostro obiettivo iniziale, ma ha rimosso quel senso di padronanza, ossia l'abilità di scegliere un Santuario e giocarci finché non si ha l'idea di aver appreso al meglio come usarlo o finché non sono terminate tutte le possibilità offerte da quel Santuario.

Vogliamo reintrodurre tutto questo. Con questo aggiornamento, quando perderai, ti verrà sempre offerto tra le possibilità di scelta il Santuario con cui hai appena perso. Inoltre, tra le possibilità di scelta troverai anche il Santuario che il boss ha usato per batterti nell'ultima Sfida.

Alcuni pensieri finali sulla Sfida dei Loa

Ci piace sempre sperimentare, mettere in atto idee estreme e vedere poi i feedback, piuttosto che andare sul sicuro. In pieno stile Troll, abbiamo fatto le cose in grande con la Sfida dei Loa, sfruttando diverse idee per dare un tocco unico a questa espansione e catturare il brivido di entrare nell'arena contro avversari dalla brutalità estrema. Nel bene e nel male, là dentro si tratta di "mazziare o essere mazziati".

Una delle cose con cui abbiamo sperimentato maggiormente e per la quale abbiamo avuto un ottimo feedback sono stati i pacchetti ricompensa per la Sfida dei Loa. Le precedenti avventure di Hearthstone fornivano pacchetti completando le missioni o i relativi contenuti. Per Operazione Apocalisse, abbiamo regalato delle buste per celebrare il lancio dell'espansione, senza alcuna missione. Questa volta, invece, abbiamo assegnato tre buste aggiuntive al lancio, invece di darle con la Sfida dei Loa, pensando che fosse meglio per i giocatori ricevere le buste durante le settimane iniziali dell'espansione.

In molti hanno fatto notare che questa decisione ha reso le missioni poco appaganti. È molto più gratificante ottenere delle buste completando una missione, piuttosto che riceverle e basta. In futuro, terremo a mente questi feedback per il lancio dei nuovi contenuti per giocatore singolo.

Ci siamo divertiti tantissimo e abbiamo davvero apprezzato tutto il tempo che molti giocatori hanno dedicato per esprimere i loro feedback. Ogni cosa che impariamo ci aiuta a rendere migliori i futuri contenuti.

E adesso... è ora di tornare alla Sfida dei Loa!

Per favore Accedi per commentare
  Segui  
Notificami