Copertina

David Warner, Senior Game Designer che si è occupato della creazione del kit di Boccalarga, ha svelato a Destructoid qualche retroscena dell’ultimo Eroe di Heroes of the Storm. Scopriamoli insieme:

  • Boccalarga era previsto come Eroe della BlizzCon 2020 ed è una nota più leggera rispetto al rilascio di Alamorte dell’anno scorso. È un personaggio che da tempo era nella lista dei possibili candidati per entrare nel Nexus.
  • Il suo ruolo iniziale non era quello di Combattente, ma man mano che il suo kit si è evoluto la scelta è stata molto naturale.
  • Le tecnologie di collisione delle abilità di Boccalarga sono in parte mutuate da Hanzo e altri Eroi che già ne facevano uso, ma è stato necessario comunque un bel po’ di lavoro per far funzionare il tutto.
  • Nelle prime fasi di sviluppo, Ciclone Selvaggio era effettivamente infinito e attivabile senza cooldown e Boccalarga poteva potenzialmente rimanere in quello stato per tutta la partita.
  • Sebbene non abbia dato degli indizi precisi o dichiarato esplicitamente, Warner ha lasciato intendere che i prossimi Eroi non saranno dell’universo di Warcraft e saranno anche più “seri” rispetto a Boccalarga.

Fonte: Destructoid

Segui
Notificami
1 Comment
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Eze

Vedere uno gnoll mi riporta alla mente vecchi ricordi , be ora ne posso impersonare uno GG !