Copertina

Patch 9.2: interviste al team di World of Warcraft

Scritto da Enrico "Xly" Favaro - 12 Novembre 2021 alle 18:28

Giovedì 11 novembre alle 19 (ora italiana) è stato pubblicato il video anteprima della patch 9.2 Fine dell’Eternità, come riportato nel nostro liveblog e nell’articolo dei ragazzi di Lore is Magic. A seguito del rilascio dell’anteprima della tanto attesa patch, diversi siti hanno pubblicato le loro interviste con vari membri del Team 2, offrendo tanto materiale di cui parlare.

Lore

Come argomento primario, si è discusso della storia fino a questo punto di Shadowlands e di come, con questa patch, verrà chiuso il “Primo Grande Libro della saga di Warcraft“. Fine dell’Eternità, infatti, sarà l’ultimo atto di questa storia e con esso verranno gettate le basi per nuove storie future.

In un’intervista a GameRant (che potete leggere qui per intero), il Lead Narrative Designer Steve Danuser e il Lead Game Designer Morgan Day discutono di ciò che attende i personaggi principali di Shadowlands:

  • Zovaal, Sylvanas e Anduin sono definiti i personaggi principali di Shadowlands, poiché la loro Triade è il perno che muove l’intera espansione
  • Esiste una relazione interessante tra Uther e Sylvanas, poiché ad entrambi è stata frammentata l’anima da Gelidanima
  • Nonostante non si sia vista Tyrande nell’anteprima della patch 9.2, tra lei e Sylvanas ci sarà un faccia a faccia, dato il loro conto in sospeso.

Per tutte le informazioni dettagliate sulla Lore, vi rimandiamo all’articolo dei ragazzi di Lore is Magic, che hanno approfondito nel dettaglio quanto avvenuto sinora in Shadowlands.

Contenuto PvE

Feature principale di Fine delle Eternità sarà il nuovo raid Sepolcro dei Primi Esseri, all’interno del quale verrà deciso il destino delle Terretetre. In un’intervista di Steve Danuser e Morgan Day ad Inven (un sito koreano, NdR), si è parlato di come questo nuovo raid sia diverso da quelli precedenti.

  • Il raid sarà composto da 11 Boss, ma durante la prima settimana saranno disponibili solo i “primi” otto, incluso Anduin Wrynn.
  • La seconda parte del raid verrà sbloccata nella seconda settimana, con l’apertura della difficoltà Mitica e della prima ala del LFR

Ci sono notvità anche per quanto riguarda i Tier Set, reintrodotti in questa patch.

Danuser afferma come questa scelta sia bassata su un’importante motivo narrativo, ma comprende come questo rallenterà il progress delle gilde, in particolar modo la World First. L’ultima occasione nella quale è accaduto un fatto simile risale a Wrath of the Lich King, nel raid Rocca della Corona di Ghiaccio.

  • I set saranno Tier Set specifici di Classe
  • Come counter verso la sfortuna nel drop, sarà possibile upgradare i pezzi PvP e dei Dungeon in pezzi Tier, tramite la Forgia della Creazione.
  • Sarà possibile ottenerli dalle Mitiche+ o da attività PvP direttamente dalla Gran Banca, non dalla cassa di fine dungeon o dal vendor dei Conquest.
Morgan Day

One of our goals with Sepulcher was to reintroduce tier sets, and the other, to make it more satisfying for players by giving them more agency in acquiring their tier sets. In Chains of Domination, many players told us how they still couldn’t get the shards or bonuses they want even after months of raiding.

However, we’ve made some major changes. Some time after Eternity’s End releases, you’ll unlock a “Forge of Creation” system, and earn a new currency. This currency, along with an item from PVP or dungeons, can be transformed into a tier set piece. This is supposed to work like a bad luck protection, or again, for people wanting to make new characters or as a catch-up method if you’ve started late.

We normally might have patched this in much later in the game, but we wanted to introduce these systems earlier to give players a clearer roadmap. We’re looking forward to getting feedback from players on the system, since it’s a much different way to get the tier sets this time round. The set bonuses themselves will be similar to the ones in the past, featuring fun and unique benefits for a certain playstyle, with the bonuses swapping if you decide to change. We tried to explore a little, to get rotations become more fresh and unique.

Il Game Director Ion Hazzikostas è stato intervistato da Millenium (sito francese, NdR) e ha discusso sulle novità riguardanti i Leggendari:

  • Sarà possibile equipaggiarne due alla volta, ma uno dei due dovrà essere un leggendario specifico delle Congreghe
  • Torgast non sarà più necessaria per farmare materiali per i Leggendari. Infatti, sarà possibile ottenerli nella nuova zona Zereth Mortis.
  • L’utilizzo del secondo leggendario dovrà essere prima sbloccato nella nuova zona, ma lo sblocco del secondo slot sarà account-wide

Hazzikostas ha discusso inoltre sulla Fama, dichiarando che il livello 80 resterà quello massimo. Il nuovo sistema equivalente alla Fama che troveremo a Zereth Mortis è il Codice dei Primi.

Ion Hazzikostas

Is Renown expected to continue evolving in Patch 9.2, or will it be completely replaced by the new system introduced by this update?Ion Hazzikostas: “ We will not add new levels of Renown. It is a system linked to the progression of your Covenant, and we are venturing beyond the original history which was limited to Covenant in favor of of a more global story where all come together to pursue the same goal in Eternity’s End.

However, there is a progression system. As you explore Zereth Mortis and learn to decipher the language of the Automas, you gain access to new powers. But the Renom 80 is the maximum attainable.

Loosely translate from French

Contenuto PvP

In un’intervista di GamerBraves, Morgan Day ha dichiarato che verrà introdotta una nuova Rissa PvP nella quale sarà possibile codare in Solo: si chiamerà Solo Shuffle.

  • Questa nuova Rissa è essenzialmente un 3v3
  • I giocatori in coda verranno selezionati per la Rissa e suddivisi in squadre.
  • Al termine di ogni partita verranno formate nuove combinazioni, mischiando ogni volta i 6 giocatori presenti
  • La quadra che avrà il miglior rating sarà dichiarata vincitrice

Morgan Day ha fatto riferimento anche alle richieste dei giocatori PvP sulla possibilità di poter codare in solo nei rated match.

  • Creare un sistema di matchmaking capace di gestire tale coda è incredibilmente complesso
  • Il sistema utilizzato nella nuova Rissa serve proprio a testare questa possibilità

Modifiche secondo i valori Blizzard

L’Executive Producer John Hights è stato intervistato da Buffed.de (sito tedesco, NdR), ed ha confermato come Blizzard sia intenzionata a continuare a modificare tutto quello che appare in game che non è conforme ai suoi valori.

  • Il team vuole rendere WoW inclusivo per tutti quanti, a prescindere da quali obiettivi i giocatori si prepongano
  • WoW è un gioco in costante mutamento, e il team vuole fare in modo che rimanga proiettato verso il futuro
  • Qualsiasi riferimento a humor che possa nuocere gli altri in qualche modo non fa parte della visione del team e di conseguenza non è tollerabile per un ambiente inclusivo

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti