Copertina

Diablo Immortal sarà free-to-play, con Battle Pass e acquisti in-app

Scritto da MasterRedz - 18 Dicembre 2020 alle 12:46

Annunciata a sorpresa ieri notte, l’alfa tecnica di Diablo Immortal ha portato con sé numerose novità e informazioni sul capitolo mobile, dalla progressione del personaggio al modello economico di gioco. Quest’ultimo è sempre stato un enigma, in quanto Blizzard e gli sviluppatori non si erano mai sbilanciati nel dare indicazioni concrete in tal senso.

Ebbene, ora sappiamo che Diablo Immortal adotterà un modello Free-to-Play, con diversi acquisti opzionali in-app. Il gioco sarà aggiornato con molti contenuti gratuiti, come nuovi equipaggiamenti, funzioni e storie. Anche le future classi e zone saranno disponibili gratuitamente.

Il gioco possiede inoltre un Pass Battaglia “stagionale” che permette di ottenere diverse ricompense attraverso alcune missioni collegate. Come molti Pass di altri giochi, anche quello di Diablo Immortal avrà un percorso gratuito e uno a pagamento. Quest’ultimo sarà ricco di oggetti cosmetici e ulteriori oggetti non equipaggiamento.

Acquisti Opzionali

Per quanto riguarda gli acquisti con denaro reale, Blizzard ha dichiarato che non intaccheranno minimamente l’esperienza centrale di gameplay o i contenuti che i giocatori possono affrontare, al massimo li completeranno. Inoltre, non forniranno alcun vantaggio in termini di equipaggiamento. Come esempi di oggetti acquistabili:

  • Gli Emblemi sono oggetti che forniscono modificatori aggiuntivi casuali per i Varchi Antichi, aggiungendo anche alcune ricompense non di equipaggiamento stretto, come le gemme leggendarie o rune. Gli Emblemi saranno anche ottenibili tramite il normale gameplay.
  • Le Pietre della Riforgiatura permettono invece di modificare le proprietà e affissi degli oggetti e sono normalmente ottenibili giocando e utilizzando materiali in gioco. Le Pietre della Riforgiatura Speciale – acquistabili in-app – invece permettono di concentrare e migliorare alcune proprietà in modo più mirato.

Infine, sembra che molti di questi oggetti saranno otttenibili anche nel Pass Battaglia, sia nel percorso gratuito che in quello a pagamento.

diablo immortal free to play mercanti
Mercante di gioco

Il Mercato

In Diablo Immortal torna una vecchia conoscenza della saga: il Mercato. A differenza della Casa d’Aste di Diablo III, il Mercato non permetterà di riscattare del denaro reale per gli oggetti venduti e con limiti ben precisi. Le merci consentite nel Mercato sono materiali, oggetti di supporto e gemme. Niente equipaggiamenti.

Valute di Diablo Immortal

Come ogni gioco free-to-play che si rispetti, anche Diablo Immortal avrà diverse Valute ottenibili o acquistabili dai giocatori. Al momento sono previste tre valute, ovvero:

  • Oro: la classica valuta ottenibile esplorando il mondo di gioco e sterminando orde di nemici. Non può essere acquistato o scambiato ed è utile per diverse attività commerciali con i mercanti del gioco.
  • Platino: ottenibile attraverso attività giornaliere o scambi nel Mercato, oppure direttamente acquistabile in-app con denaro reale. Serve come valuta per il Mercato e per la creazione di Talismani.
  • Globi Eterni: l’unica valuta che si può esclusivamente ottenere con l’acquisto in denaro reale. Serve per l’ottenimento degli oggetti acquistabili, del Pass Battaglia a pagamento e del Platino.

Al momento, il sistema free-to-play di Diablo Immortal sembra solido e classico per il modello economico adottato. Bisognerà però aspettare ulteriori informazioni sulla generosità del gioco nel fornire valuta preziosa e della giocabilità gratuita per valutare l’effettiva bontà del sistema.

Cosa ne pensate? Il modello free-to-play come presentato vi convince?

Fonte: blizzard

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti