Copertina

Blizzard ha annunciato ufficialmente l’inizio della nuova stagione degli Hearthstone Grandmasters il 17 aprile 2020. Sono stati anche comunicati i nomi dei giocatori che sostituiranno coloro che nel 2019 si sono piazzati più in basso nelle loro rispettive regioni.

Rispetto ai sei nuovi giocatori originariamente previsti ce ne sono sette, un americano in più sostituirà Amnesiac che si è definitivamente ritirato. Da notare che il periodo di squalifica di Ng “blitzchung” Wai Chung è terminato, e dato che non sono state dati ulteriori avvisi ci si aspetta che il giocatore che ha scatenato la protesta pro Hong Kong sarà presente nella competizione. Attualmente Blitzchung milita per il team Tempostorm.

Le partite saranno trasmesse su YouTube, che ricordiamo essere il nuovo canale ufficiale per la trasmissione degli esport Blizzard, ma mentre scriviamo non è stato delineato l’orario d’inizio. Per saperne di più sulle novità di quest’anno potete leggere la nostra precedente notizia.

Giocatori entranti

  • Theo “Felkeine” Dumont, Francia
  • Martin “Zhym” Prete, Francia
  • Guillermo “Empanizado” Tolosa, Messico
  • Mihai “Lnguagehackr” Dragalin, Canada
  • Jason “PapaJason” Meller, Stati Uniti
  • Lo Tsz “Kin0531” Kin, Hong Kong
  • Wataru “posesi” Ishibashi, Giappone

Giocatori uscenti

  • Jon “Orange” Westberg, Svezia
  • Chris “Fenomeno” Tsakopoulos, Grecia
  • Lucas “Rase” Guerra, Brasile
  • Cong “StrifeCro” Shu, Stati Uniti
  • William “Amnesiac” Burton, Stati Uniti
  • Pathra Cadness, Nuova Zelanda
  • Wu “BloodTrail” Zong-Chang, Taiwan

A seguito dei tre entusiasmanti eventi del Masters Tour 2019 a Las Vegas, Seul e Bucarest, sette giocatori hanno dimostrato di essere i migliori nelle rispettive regioni e hanno ottenuto la promozione a Grandmaster. Con l'imminente lancio della Stagione 1 dei Grandmasters 2020, siamo entusiasti di introdurre i nuovi Grandmaster che competeranno per un posto all'Hearthstone World Championship quest'autunno.

Europa

Theo "Felkeine" Dumont, Francia

VHOZCZXI7LLH1586390230690

Unico campione del Masters Tour 2019 che non era già Grandmaster, Felkeine si è assicurato il suo posto ottenendo la vittoria al Masters Tour Seoul. Inizialmente si è unito alla scena competitiva nel 2017 con grandi prestazioni nelle Arma Cups e nell' Hearthstone Team League 2017. Da quando ha ottenuto la vittoria a Seul, Felkeine ha preparato il terreno per una scena competitiva francese davvero dominante ai Masters Tour, continuando la sua serie positiva con un'altra top 4 al Masters Tour Arlington.

Martin "Zhym" Prete, Francia

NJXWIAQE53ED1586390267830

Complice dell'ascesa di una community francese dominante, Zhym si è assicurato il suo posto per i Grandmasters dopo essersi classificato secondo al Masters Tour Seoul, battuto dal connazionale e nuovo Grandmaster Felkeine. Nonostante sia entrato a far parte della scena competitiva da poco tempo, ha subito lasciato il segno qualificandosi per gli European Playoffs della Stagione 1 dell'HCT 2018. Il 2019 è stato un grande anno per Zhym, infatti ha messo a segno un altro secondo posto ai playoff del Konix All Stars dopo quello a Seul.

Americhe

Guillermo "Empanizado" Tolosa, Messico

LKFYQGJCT0DN1586389770881

Da quando si è unito alla squadra del Messico nel 2017 per gli Hearthstone Global Games, Empanizado è diventato un caposaldo della scena competitiva latino americana. Più avanti nel corso dello stesso anno, si è piazzato tra i primi otto all'HCT Summer Championship, venendo poi sconfitto da Surrender, vincitore del torneo. Dopo essersi qualificato al Masters Tour Seoul nel 2019, la community ha raccolto fondi a sufficienza per finanziare il suo viaggio all'evento. Gli sforzi della sua community sono stati ripagati con un undicesimo posto, 3500 $ di premio e la qualificazione per Bucarest. In Romania si è piazzato tra i primi 32, e questo è stato abbastanza per convertire i suoi ottimi risultati e il grande spirito della community latino americana in un posto per gli Americas Grandmasters.

Mihai "Lnguagehackr" Dragalin, Canada

QNXXZ97GGUO21586389989234

Lnguagehackr si è unito alla scena competitiva per la prima volta nel 2016. Desiderava fortemente diventare un giocatore professionista, ma a causa degli studi per la sua laurea aveva dovuto ridurre gli orari dedicati al gioco. È stato soltanto nell'HCT Fall Championship 2018 che si è affermato come uno dei migliori giocatori al mondo, ottenendo la vittoria. Nonostante l'uscita ai quarti di finale dell'Hearthstone World Championship 2019, Lnguagehackr ha fornito costantemente ottime prestazioni nel Masters Tour dell'anno scorso ed è stato invitato ai Grandmasters dopo essere arrivato 24° al Masters Tour Las Vegas, 47° al Masters Tour Seoul e 11° al Masters Tour Bucharest.

Jason "PapaJason" Meller, Stati Uniti

3CWMVDITJDXZ1586390106081

PapaJason ha costruito una grande community attorno al suo stream. Il suo atteggiamento sempre positivo e la sua bravura nel gioco l'hanno condotto a diventare uno dei giocatori più richiesti nella scena degli eventi su larga scala. Il suo debutto sulla scena competitiva risale all'HCT 2018, ma ha poi partecipato alla Stagione 1 delle Americhe dell'HCT ed è arrivato decimo all'HCT Philadelphia. Ha partecipato a ogni Masters Tour del 2019 e ha cominciato il suo grande percorso qualificandosi per Las Vegas, dove è giunto al 12° posto. Con il buon piazzamento ottenuto a Bucarest, ha ottenuto il suo invito agli Americas Grandmasters. In questo modo, i fan di Jason potranno ammirarlo nuovamente nel 2020.

Asia Pacifica

Lo Tsz "Kin0531" Kin, Hong Kong

TNS3Q3EFACB41586390153941

In seguito al piazzamento tra i primi otto ai SEA Majors 2016, Kin0531 si è fatto un nome nella scena competitiva dell'Asia Pacifica con una lunga serie di piazzamenti in top 20 nell'Hearthstone Championship Tour 2018. Egli si è anche aggiudicato la medaglia d'oro per gli Asian Games 2018, l'unico evento olimpico della storia di Hearthstone. La sua avventura verso il raggiungimento dei massimi livelli della competizione di Hearthstone è cominciata alla grande dopo un 19° posto al Masters Tour Las Vegas, ma è stato il suo 2° posto al Masters Tour Bucharest a solidificare il suo approdo agli Asia-Pacific Grandmasters.

Wataru "posesi" Ishibashi, Giappone

8L3D2RLL7S2Y1586390191837

Relativamente nuovo alla scena competitiva di Hearthstone, posesi si è subito fatto notare grazie a un terzo posto ai World Electronic Sports Games (WESG). Poco dopo ha ottenuto un 17° posto nella regione dell'Asia Pacifica nella Stagione 1 dell'HCT 2018. Nel 2019, si è affermato come uno dei favoriti all'ottenimento di un invito per i Grandmasters dopo aver raggiunto la quarta posizione al Masters Tour Las Vegas. Nonostante un'eliminazione prematura al Masters Tour Seoul, il suo piazzamento al 21° posto al Masters Tour Bucharest gli ha consentito di ottenere un posto per gli Asia-Pacific Grandmasters.

Benvenuto nell'Anno della Fenice!

Assicurati di seguire i sette nuovi Grandmaster quando si daranno battaglia per ottenere un posto per il World Championship quest'autunno. La copertura della Stagione 1 degli Hearthstone Grandmasters 2020 comincia il 17 aprile solo su YouTube.com/HearthstoneEsports. Buona fortuna, divertiti e speriamo di vederti nella Locanda!

AYRLNZFG7ZCY1401477381322

Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti