Copertina

Il conto alla rovescia della BlizzCon va avanti e i giocatori cominciano a trattenere il fiato per quello che verrà presentato sul palco di Anaheim dal prossimo 1 novembre. DailyQuest è pronto a darvi la copertura totale della fiera come al solito, ma oggi cominciamo con le tradizionali previsioni delle novità della fiera.

Nelle previsioni di quest’anno ci sono tre novità: la prima è che ogni Redattore invece di lanciarsi in previsioni per tutti i giochi si terrà su uno solo, col fine di snellire la lettura. La seconda è che abbiamo aperto il TotoBlizzCon anche a collaboratori e amici di DailyQuest, per poter avere ancora più hype!

Infine, presentiamo un piccolo concorso per voi lettori. Scrivete la vostra previsione più dettagliata possibile che riguarda un singolo gioco nei commenti, quella che ci azzeccherà di più scritta prima della mezzanotte del 25 ottobre farà vincere una partecipazione alla nostra live di commento post BlizzCon. L’annuncio del vincitore avverrà sulla nostra pagina Facebook il 4 novembre.

Cosa dobbiamo aspettarci

Il 2019 è stato turbolento per Blizzard: inaugurato dall’annuncio disastroso di Diablo Immortal e dal ridimensionamento di Heroes of the Storm, ha continuato poi con licenziamenti e malumori che hanno portato a numerosi adii. Come non citare poi le proteste di Hong Kong che stanno ancora scuotendo la community. Il tutto è condito da nessuna uscita di alto profilo se non WoW Classic, anzi ci sarebbe stata addirittura una cancellazione legata a StarCraft.

Stando dall’ultima conferenza degli investitori, l’azienda sta attivamente investendo sui franchise di Warcraft, Hearthstone, Overwatch e Diablo. Proprio quest’ultimo è al centro delle aspettative, dato che in una recentissima intervista J. Allen Brack ha ribadito che Immortal non è un sostituto della serie PC. Se Blizzard vuole riconquistare il cuore dei suoi appassionati più ferventi, sarà sicuramente da Sanctuarium che deve ripartire.

Il BlizzCon Hype Train®, versione 2019.

Previsioni della Redazione

Cash Personalmente vorrei vedere nuovi contenuti dedicati per StarCraft II, ma è molto improbabile. Per Overwatch sono convinto che non vedremo il tanto rumoreggiato OW2, ma è più probabile una sorta di story mode, simile agli Archivi. Spero anche in una cinematica che possa contenere il nuovo eroe o ampliare la storia di uno già esistente, magari anche con un nuovo libro/fumetto.

MasterRedz Non è un segreto che ci siano numerosi progetti in sviluppo in Blizzard, anche di natura mobile. Insieme all’annuncio di Diablo IV (che non può più essere rimandato), mi piacerebbe che venisse annunciato un nuovo titolo, magari in uno di quei generi che finora Blizzard non ha mai toccato.

Feriand La presentazione di un nuova espansione di Hearthstone è scontata, Blizzard ha anche seminato degli indizi sul suo tema, quindi punterò su altro. Durante gli ultimi mesi gli sviluppatori si sono esposti più volte sul fatto che il Sacerdote abbia bisogno di un rework, quindi mi aspetto di vedere già carte nuove o modificate per Anduin.

Franz Scommetto che Blizzard farà un passo indietro su Diablo Immortal, modificandolo in maniera pesante e rendendolo solo un leggero spin-off da usare per raccontare qualche sfumatura della lore di Diablo (come se fosse un fumetto di Overwatch) in attesa del vero quarto capitolo della saga.

Grallen Scommetto per World of Warcraft l’annuncio della prossima espansione che sarà inerente al Reame della Morte, e tra le novità ci sarà lo scardinamento del dualismo Alleanza e Orda per formare una fazione unica.

Krogrash Dopo il passaggio di Diablo III nella sezione Giochi Classici, gli annunci per Diablo Immortal e Diablo IV sembrano ormai prossimi. A mio parere, Blizzard vorrà “rifarsi” dalla brutta figura della Blizzcon 2018, ma soprattutto vorrà riguadagnare credibilità nei confronti dei fan della serie. Diablo Immortal verrà annunciato ufficialmente… ma oltre che per Mobile, sarà dichiarato un porting per PC e Console in un prossimo futuro.

Heartblow Invece di scommettere su un singolo gioco, faccio una puntata su un ammodernamento del launcher di Battle.net. Più veloce, più leggero, magari addirittura implementando una funzione per poter giocare e chattare in cross-play coi titoli disponibili su più piattaforme. Più funzioni social come la possibilità di accedere ai forum direttamente dall’app e ci butto dentro anche una pagina profilo in cui è possibile vedere i progressi di ogni gioco, in un qualcosa di simile all’Armeria e alle pagina di statistiche già presenti su Diablo III e World of Wacraft.

MiaNonna Invece di una prediction mi lancio in un grido di speranza: riapertura di un circuito competitivo di Heroes of the Storm. Lo so, va contro ogni logica, soprattutto dopo gli ultimi addii da parte di alcuni dei protagonisti dell’esport management in casa blizzy. Però I wanna believe. La mia vera previsione invece è una nuova unità per razza su StarCraft II, per dare una bella ventata di freschezza al meta. Possono toglierci tutto, ma non i sogni.

Su una cosa siamo tutti d’accordo, che ci saranno cosplay epici!

Relance Per Heroes of the Storm il 2020 è l’anno della rinascita, deve esserlo se il MOBA di Blizzard vuole avere qualche speranza di sopravvivere. Heroes ha tutte le carte in regola per affermarsi nel genere, bisogna migliorare la fruibilità degli eventi, il loro contenuto e i tipi di premi che si riescono ad ottenere. Inoltre, l’esport deve tornare protagonista per dare nuovo slancio sia ai giocatori storici che ai nuovi che si approcciano al titolo. Ma dato che Blizzard ha confermato di avere “nulla in cantiere”, (se non la solita combo di due eroi e in tal senso sembra arrivata l’ora di Alamorte) mi consolerò con l’uscita di W3 Reforged e l’annuncio della nuova espansione di World of Warcraft.

Tarty È ormai palese che l’ottava espansione di WoW verrà mostrata alla BlizzCon e mi immagino Sylvanas protagonista assoluta sia del finale di questa, che di quel che accadrà subito dopo. L’introduzione dei Meccagnomi come Razza Alleata inoltre potrebbe rendere reale l’arrivo della classe del Meccanista.
Sarà interessante poi vedere come Blizzard gestirà la fase di transizione, che potrebbe rappresentare l’avvio di un nuovo modello per ridurre i tempi morti fra la fine di un’espansione e il lancio della successiva.

Xly Io da più di due anni voglio un gioco nuovo ma ormai non ci spero più! Quindi vado sul sicuro, e mi espongo solo sull’annuncio per World of Warcraft della nuova espansione e sue feature maggiori.

Previsioni di amici e collaboratori

Bimbz (Instagram, Twitch) Al momento il focus principale su WoW Classic è sicuramente improntato sul quando usciranno le varie fasi, in particolare la seconda. Ma io guardo avanti e la mia previsione è di vedere a questa BlizzCon un mega annuncio su The Burning Crusade. Già prima della release di Classic alcuni dev in varie interviste avevano accennato sia al possibile rifacimento di The Burning Crusade che di Wrath of the Lich King.

Bertels (Facebook, Instagram) Ogni anno aspetto la Modalità Torneo per Hearthstone e anche quest’anno sarà così. Vorrei qualcosa che dia spazio non solo alla competizione ma anche al deckbuilding: pauper, solo leggendarie, solo epiche, monotribe e tanto altro.

Gekyl HotS (Facebook, Instagram) Visto il passato di Heroes of the Storm, sicuramente vedremo uno o due eroi annunciati. Io scommetto su Deathwing come nuovo arrivo nel Nexus. Se gli sviluppatori hanno lavorato bene riveleranno anche l’ultimo rework delle Miniere Infestate, di ritorno dopo più di un anno di assenza.

Mika (Facebook, Youtube) Ovviamente mi attengo all’ambito World of Warcraft e scommetto che la prossima espansione NON sarà ambientata nelle Shadowlands, come alcuni rumor farebbero invece pensare (riderei tantissimo se fosse vero!). Mi aspetto anche una presa di posizione su quel che è stato buono in BfA e quel che pensano di migliorare da portarci in futuro.

Nyn (Facebook, Twitch) Vista la pressione della community sui forum e l’enorme successo degli eventi PvE in Overwatch, mi aspetto che Blizzard annunci una modalità PvE di Overwatch completa.

LiquidPhoenix (Facebook, Twitch) È ormai da tempo che i fan di Diablo reclamano un minimo di considerazione da parte della Blizzard, io mi auguro che in questa BlizzCon venga annunciato qualcosa riguardo Diablo IV. Se così non dovesse essere temo che potrebbe essere la stoccata finale per portare l’ultimo baluardo di giocatori ancora fedeli su Path of Exile.

Secondo voi chi ci azzeccherà di più? Qual è invece la vostra previsione?

Per favore Accedi per commentare
1 Commenti
0 Risposte
0 Iscritti
 
Commento più interessante
Commento più attivo
1 Commentatori
Nala Commentatori recenti
  Segui  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
NalaGMG
Lettore
NalaGMG

Vista la dichiarazione di Blizzard di voler annunciare nuovi giochi/espansioni al Blizzcon mi aspetto un grande anno per quasi ogni brand, mi concentrerò però sul gioco che conosco meglio (WoW). Mediamente un’espansione di WoW dura 2 anni (mese più mese meno), quindi a meno che abbiano cambiato idea quest’anno annunceranno la prossima. L’espansione secondo me riprenderà lo stile di Pandaria, non sto parlando dell’atmosfera orientale ma delle ideologie, del tema, principalmente orientato all’introspezione e sul perchè ci troviamo in guerra perenne. Che cosa me lo fa dire? Basta guardare gli ultimi avvenimenti in BfA, dove Sylvanas ha abbandonato l’orda e… Leggi il resto »