Copertina

Dean Ayala: presto bilanciamenti al Ladro, discussioni sull’identità di classe

Scritto da Diego "Feriand" Pagano - 25 Febbraio 2021 alle 12:14

Il Lead Game Designer di Hearthstone Dean Ayala è tornato per il suo settimo Q&A settimanale di fila. Stavolta alla discussione si sono uniti anche i colleghi Alec Dawson, Chadd Nervig, Stephen Chang e si è parlato di alcune delle novità presentate alla BlizzConline.

Guardandoci indietro si è visto che alcune delle cose di cui lo sviluppatore aveva parlato in passato sono effettivamente state introdotte nel gioco, come le espansioni concentrate su Alleanza e Orda, tipologie per le Magie e slot mazzi aggiuntivi. Magari nelle parole riportate oggi si nasconde una delle prossime novità?

Nel caso vi siate persi qualcuna delle novità della BlizzCon potete recuperarla qui, qui e qui. Inoltre abbiamo recentemente pubblicato la nostra guida alla prossima espansione. Tenetela d’occhio!

Come in passato, abbiamo riportato solo le risposte interessanti ed effettivamente nuove. Potete recuperare tutti i precedenti Q&A, dettagliatamente riassunti in italiano, ai seguenti link.

Argomenti popolari

  • Alec Dawson ha detto che c’è la “forte possibilità” di bilanciamenti prima del prossimo Masters Tour (che si terrà dal 12 al 15 marzo), in particolare per il Ladro che sta avendo molto successo ultimamente. fonte
  • Al momento i giocatori sanno davvero poco della modalità Mercenari e la cosa è intenzionale. Gli sviluppatori stanno ancora definendo diversi dettagli e non vogliono creare aspettative sbagliate. fonte
  • Una funzione di replay per le proprie partite è “piuttosto bassa” nella lista delle priorità, ma a Dean piacerebbe fare qualcosa di simile alle statistiche della Battaglia. fonte
  • Chadd Nervig ha confermato che stanno ancora lavorando per riportare le vittorie in Arena nella pagina del profilo dei giocatori. In più, nella patch 20.0 ci saranno Imprese dedicate all’Arena che potranno essere completate retroattivamente. fonte
  • Dopo la rimozione della missione settimanale dedicata all’Arena, dovuta alle proteste dei giocatori riguardo al Percorso Ricompense, la missione che richiede di giocare 5 partite in diverse modalità potrebbe espandersi per includere anche quella modalità. fonte
  • L’attuale piano degli sviluppatori con la Battaglia è quello di introdurre grossi aggiornamenti, che possono comprendere una nuova categoria di servitori, ad ogni patch X.2. Tale patch dovrebbe uscire circa un mese dopo ogni espansione (NdR: sappiamo già che la prossima tribù sarà quella dei Verrospino, ma mancano informazioni precise sulle loro peculiarità). fonte
  • Esiste la possibilità di avere due Poteri Eroe in Battaglia? All’interno del team se ne è discusso, magari potrebbe uscire un Campione con quella caratteristica. fonte

Design

  • Collegato al discorso della recente popolarità dell’Aggro Rogue, Ayala ha parlato delle possibilità di pescata attualmente presenti in Standard. Per gli sviluppatori si tratta di uno mezzo per fornire più strumenti ai giocatori e paragonabile, nel risultato finale, alla generazione casuale: entrambi permettono di soddisfare l’immaginario di avere una mano piena da giocare a ritmo serrato. L’opinione dello sviluppatore è che l’esistenza di mazzi del genere (che comprendono gli OTK) è positiva per Hearthstone, ma anche che dovrebbero essere la minoranza dei mazzi incontrabili nel meta. fonte
  • L’argomento di discussione più frequente e animato all’interno del Team 5 non riguarda le carte, ma il tema e il tono delle espansioni. Ancora oggi si dibatte su quanto Hearthstone debba discostarsi da Warcraft, se solo con un tono più umoristico o premendo l’acceleratore su realtà alternative bizzarre come la discoteca di Karazhan. fonte
  • Oltre a Ispirazione, di cui si era già parlato nel primo Q&A, il team non è rimasto molto soddisfatto da Magia Gemella. Avrebbero voluto una keyword usabile su tante carte diverse e quest’ultima soddisfaceva i requisiti solo sufficientemente. fonte
  • Per precisa scelta, la maggior parte delle Risse non hanno ricompense che incentivino a giocarle più di qualche volta. Il motivo è nella longevità intrinsecamente bassa della modalità. fonte
  • Nel contesto di dare ad ogni classe più unicità, non sarebbe facile assegnargli keyword uniche? È una possibilità ma non qualcosa che gli sviluppatori stanno attivamente perseguendo, perché ci sono benefici nell’avere meccaniche su cui una classe si concentra ma che non sono confinate in essa. Per dare un’identità più definita al Sacerdote si era proposto un focus sugli Scudi Divini, ma alla fine si è deciso di concentrarsi sul binomio ombra/sacro. fonte
  • Nelle prime fasi di vita di Hearthstone per poter differenziare le classi tra loro fu deciso che alcune classi dovessero essere deboli nelle pescate, ad esempio lo Sciamano. Oggi questa capacità è stata equiparata a quella di giocare Magie e servitori: tutti dovrebbero essere in grado di farlo ma alcune classi dovrebbero essere più brave di altre, ad esempio Ladro e Stregone. fonte
  • Dean Ayala non aggiungerebbe Segreti ad altre classi che non li posseggono, sia perché dovrebbero dargli un adeguato supporto col rischio di non avere altro spazio in un’espansione, sia perché potrebbe venire meno l’unicità del gameplay. fonte
    • Nel caso decidessero di farlo comunque, potrebbero togliere dal set Principale i Segreti di una/due classi e aggiungerli ad un altra. In quel caso lo Stregone potrebbe essere una scelta. fonte

Curiosità

  • A quanto pare il Team 5 ha registrato un doppiaggio per “Ragnaros pirata“. Non è dato sapere se si tratti di un nuovo servitore o annunciatore di trailer, ma non vediamo l’ora di sentirlo! fonte
  • La “terrificante” regola della parola con la D, che prevede che si portino ciambelle per tutti in ufficio se si pronuncia donut ad alta voce, è ancora ingranata nelle menti degli sviluppatori nonostante lavorino tutti da casa da quasi un anno. fonte
  • Un’altra storia di design rimandati: originariamente L'Animario5846a4b110be3f8652d935c2fad97cff5a0995f67b330a4b13e7b2b1bf02d8a1 aveva il testo di Mazzo del Caos67d5ad00efd05d5019558ca5286fadd708726cd30a2d16518960abc78a54da87 e nessuno credeva potesse essere un problema. Poi è arrivato Chakki che ha demolito tutti i suoi colleghi utilizzandolo insieme a Portale d'Evocazioneb0ca78baa2f0d322ef803fb58fda5429d46a7391dc57969fc5b6bede304e6f46, il Potere Eroe di Gul'dan il Razziasanguef3ddf1a73e2f8175a50fdf221c81dd7f7de60ad6c53457b90efa2fbdc2516c72 e Automa Meccanicob02db79c95d5f336855bb8f43d38974c563e2cc9d1527fd8b50b82defa718341. fonte
Appuntamento alla prossima settimana.
Segui
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti